Quaison: “Tutto su Hiljemark e Brugman. Il nostro gruppo è ricco di talenti. Concorrenza? Sarà una bella lotta”

Quaison: “Tutto su Hiljemark e Brugman. Il nostro gruppo è ricco di talenti. Concorrenza? Sarà una bella lotta”

“Ho vissuto un inizio d’estate meraviglioso. Vittoria con la Svezia ed importanza accresciuta con il Palermo. Mi sento un gigante, torno in rosanero con entusiasmo”. Lo ha detto Robin Quaison,.

Commenta per primo!

“Ho vissuto un inizio d’estate meraviglioso. Vittoria con la Svezia ed importanza accresciuta con il Palermo. Mi sento un gigante, torno in rosanero con entusiasmo”. Lo ha detto Robin Quaison, intervistato dal Corriere dello Sport. Lo svedese numero 21 del Palermo si è espresso, poi, sulla nuova concorrenza a centrocampo. “Dopo la vittoria dell’Europeo voglio solo allernarmi al meglio e arrivare pronto al campionato. In questa squadra ricca di talenti, per conquistarsi il posto, sarà una bella lotta – ha dichiarato Quaison -. Ho ritrovato il mio capitano Hiljemark, con cui ho condiviso un’avventura straordinaria. Sono stato felice di riabbracciarlo. Oscar è un grande giocatore, un centrocampista duttile, attento ai particolari, dotato di personalità. Un altro arrivo che mi ha impressionato? Mi hanno colpito le doti di Brugman. Con il pallone è davvero bravissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy