Quaison: “Mamma, questa medaglia è per te. Volevo calciare uno dei cinque rigori, ma…”

Quaison: “Mamma, questa medaglia è per te. Volevo calciare uno dei cinque rigori, ma…”

Intervistato al termine della finale vinta contro il Portogallo (qui il resoconto), Robin Quaison ha espresso tutta la sua contentezza. “E’ una delle serate più belle vissute da me fin qui..

Commenta per primo!

Intervistato al termine della finale vinta contro il Portogallo (qui il resoconto), Robin Quaison ha espresso tutta la sua contentezza. “E’ una delle serate più belle vissute da me fin qui. Tirare un rigore? Sì, avrei voluto calciarne uno dei primi cinque, ma non saprei dire quale. Ma non importa, sono felice perché siamo campioni d’Europa – dice Quaison da quanto evidenziato da Mediagol.it -. C’è da elogiare il nostro eroe, che è Patrik Carlgren. Merita i nostri applausi, sono felice per lui. Che cosa farò con la medaglia? Bella domanda. In verità, non saprei. In casa non ho ancora un posto per le medaglie. E’ il primo riconoscimento importante per me, penso che finirà a casa di mia madre a Solna“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy