PRIMAVERA: Lazio-Palermo 3-1, commento finale

PRIMAVERA: Lazio-Palermo 3-1, commento finale

Prestazione deludente per gli undici di Bosi che escono sconfitti dal “Mirko Fersini”.

Commenta per primo!

Prestazione deludente per gli undici di Giovanni Bosi che nella sfida contro la Lazio, valevole per il 10° turno del campionato primavera Tim, cade 3-1 in casa dei capitolini che superano il Bari e si piazzano in seconda posizione a sei punti dai cugini della Roma, i rosanero restano invece inchiodati al nono posto con soli 12 punti conquistati. La sfida appare subito in salita per il Palermo che già al 5′ va sotto grazie alla rete di Palombi che sfrutta al meglio una rimessa laterale lunghissima di Prce e insacca di testa; i rosanero appaiono davvero spaesati, senza idee e poco incisivi sotto porta che riescono a segnare solo grazie ad Accursio Bentivegna che si procura e realizza il calcio di rigore del momentaneo pareggio al 15′ del primo tempo. Dopo il gol i rosa sembrano acquisire fiducia, ma la superiorità della Lazio in mezzo al campo e anche sotto il profilo della qualità unita ai palesi errori difensivi dei centrali rosanero rendono amara la giornata di Bosi che deve assistere  ad altre due reti dei capitolini sempre con il solito Palombi che realizza così la sua tripletta personale; al 39′ stacca di testa su cross di Murgia e al 43′ anticipa Alastra su assist di Verkaj. La seconda frazione di gioco non regala nulla di entusiasmante eccetto le diverse parate dell’estremo difensore rosanero Alastra che risulterà sicuramente il migliore in campo tra i rosa, la Lazio rallenta e tende a gestire il risultato mentre il Palermo prova ad affondare per provare a riaprire il match, ma costruisce poco anche per mancanza di cattiveria dei propri attaccanti.

http://www.mediagol.it/palermo/primavera-lazio-palermo-3-1-commento-finale/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy