Prandelli: “Balotelli-Cassano, meglio passare per teste matte che correre il rischio di fallire”

Prandelli: “Balotelli-Cassano, meglio passare per teste matte che correre il rischio di fallire”

L’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana, nonché futuro allenatore del Valencia, ripercorre le tappe fondamentali della sua carriera: capitolo a parte su Cassano e Balotelli.

Commenta per primo!

La sua esperienza da commissario tecnico della Nazionale è stata fortemente segnata anche da loro due. Parliamo di Prandelli (prossimo allenatore del Valencia), di Cassano e Balotelli.

Ci sono alcuni – racconta Prandelli a ‘La Gazzetta dello Sport‘ – che preferiscono passare per teste matte per non mettersi davvero alla prova e correre il rischio di fallire. Balotelli e Cassano? Sì, penso anche a loro. La loro carriera di alti e bassi lo dimostra. Non sono sorpreso che ora si ritrovino così. I perfetti capri espiatori del fallimento del Mondiale 2014? Certo, insieme a me. Perché il calcio è così. Tutto quanto di buono è stato fatto in 4 anni si è dimenticato per una sola partita, quella con la Costa Rica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy