Posavec: “Rigori? Prima cerco di capire dove tirerà l’attaccante, poi mi metto nelle mani di Dio”

Posavec: “Rigori? Prima cerco di capire dove tirerà l’attaccante, poi mi metto nelle mani di Dio”

Le parole dell’estremo difensore rosanero.

4 commenti

Bad Kleinkerchheim (dai nostri inviati) –  L’estremo difensore rosanero Josip Posavec, intervenuto in conferenza stampa, ha svelato il suo segreto sul tema rigori. “I rigori? Io guardo l’attaccante, cerco di capire dove tirerà, poi mi metto nelle mani di Dio. Senza Dio io non sono niente, c’è sempre bisogno del suo aiuto”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. kmx - 5 mesi fa

    Non sono credente ma se lo fossi tutto questo citare Dio per cose futili mi darebbe fastidio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dario Cascio - 5 mesi fa

    Ah, siamo in ottime mani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Targia - 5 mesi fa

    Spero solo che non sarai l ‘ erede di Ujkani!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gaetano Covais - 5 mesi fa

    Posavec ti auguro un mondo di bene, ma ricordati che per il grande intenditore di calcio alias Maurizio Zamparini, un certo Ujkani rappresentava il futuro ed era più forte di Sorrentino.Per la cronaca adesso fa il terzo portiere nel Latina.Noi non ci fidiamo più ormai di quello che dice il mercante.Buona fortuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy