Pocetta: “Amauri-MLS. Zamparini simpatico, spero si salvi. Viviani sfortunato”

Pocetta: “Amauri-MLS. Zamparini simpatico, spero si salvi. Viviani sfortunato”

Parla il procuratore del regista che nel 2015 è stato a un passo dal Palermo. Pillole di mercato anche su Amauri.

1 Commento

Sliding doors.

Cosa sarebbe successo se, in quella notte di mezza estate, Federico Viviani (regista dell’Hellas Verona) non avesse fatto dietrofront improvvisamente, mantenendo la parola data alla società rosanero e firmando col Palermo?

Chi può dirlo. Certamente, Zamparini non avrebbe richiesto al Pescara il prestito di Brugman e le mosse di mercato probabilmente sarebbero ulteriormente cambiate.

Nove mesi dopo, Viviani e il Palermo si ritrovano quasi sulla stessa barca col mare in tempesta. Per il giocatore scuola Roma la situazione è più drammatica: l’Hellas – che staziona a 22 punti – attende solamente il responso dell’aritmetica, dato che la salvezza è divenuta impossibile. I siciliani hanno ancora un’ultima chance.

Zamparini: “Fortunati a non prendere Viviani, non conosce il termine etica”

ZAMPARINI: “Viviani? Non sarebbe servito al Palermo. Gli angeli ci hanno aiutato”

Alle vicende poco felici del proprio club, si sono aggiunte anche quelle negative dal punto di vista individuale. Di fatto Viviani ha giocato appena 16 partite fin qui in campionato, rimanendo a casa in diverse circostanze per la pubalgia. “Sì, per Federico è stata una stagione sfortunata per i problemi fisici – ha detto il suo procuratore, Giampiero Pocetta, a TMW Radio -. Ha vissuto un’annata pure complicata in virtù delle vicende degli scaligeri che hanno disputato un campionato ricco di problematiche. I fattori del fallimento in campo sono stati diversi e la retrocessione adesso è a un passo”.

Non manca occasione, per Pocetta, per parlare del Palermo, sua squadra dall’87 al ’92 e nella stagione ’97-’98. “Mi auguro che riesca a salvarsi, manca poco. Sarà fondamentale con il Frosinone, da dentro-fuori. Oserei dire situazione molto delicata. Zamparini è molto simpatico”, le sue parole.

Chiosa finale su Amauri e sul suo futuro. “Nelle prossime due settimane stiamo valutando la possibilità di giocare in Major League Soccer americana“, ha confermato l’agente che ne cura gli interessi. “E’ un’opzione viva, valuteremo a breve”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicolo Piazza - 9 mesi fa

    Cosa gli augurate a fare ? Lui vuole il contrario

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy