Pezzella va all’Udinese: “Dispiace lasciare ora, non dimenticherò il calore dei palermitani!”

Pezzella va all’Udinese: “Dispiace lasciare ora, non dimenticherò il calore dei palermitani!”

Il difensore classe ’97 ha firmato con i bianconeri.

18 commenti

È arrivato il momento di salutare per Giuseppe Pezzella che dopo quattro anni trascorsi tra Primavera e prima squadra ha deciso di accettare l’offerta dell’Udinese.

Il difensore campano si era legato davvero tanto a Palermo e al Palermo e attraverso un post sul proprio profilo instagram ha voluto ringraziare tutti per questi anni trascorsi in maglia rosanero. “Quattro anni non si dimenticano. Quattro anni ti restano nel cuore, soprattutto alla mia età. Sono arrivato qui a 15 anni, giovane ragazzo con tanti sogni nel cassetto. Oggi, è arrivato il momento di dire grazie e salutare. Dico grazie al Presidente Zamparini per la fiducia nei miei confronti, al Direttore Baccin perché ha creduto in me. Porchia, mister Bosi e i suoi insegnamenti. E poi ancora tutti gli Staff del Settore Giovanile. Grazie a tutti i dirigenti, al team manager, ai dottori e ai fisioterapisti. All’Ufficio Stampa, ai magazzinieri, i dipendenti della Sede e tutti coloro che gravitano attorno alla Prima Squadra.  Ultimo, ma non ultimo, il GRAZIE più grande: a Palermo. Che mi ha cresciuto a livello caratteriale, con le sue bellezze indimenticabili e con il calore della gente.  Dispiace andar via al termine di una stagione così. Un rammarico che porterò dentro per sempre, così come l’amore e l’affetto per i colori rosanero, per questa città e per la sua gente”.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fhilippe Therès - 5 mesi fa

    Sticazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giorgio Garofalo - 5 mesi fa

    Si sono venduti pure le mattonelle dei bagni!!! Vergogna!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Montagnino - 5 mesi fa

    Un peccato……davvero perché é un buon prospetto…..sia come carattere che corsa e tecnica…però alla fine meglio così….abbiamo fatto una decente plusvalenza e soprattutto Pezzella andrà in una società PIÙ NORMALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tony Pruiti - 5 mesi fa

    Grande pollo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco Cancelliere - 5 mesi fa

    E come si fa a dimenticare il calore di Palermo
    Ca stamu squaghiannu!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Francesco Schillaci - 5 mesi fa

    Eppure lo hanno convocato in U 20 e poi in U21 Avendolo visto giocare per un anno Non capisco cosa ci vedano Mah?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Douglas Rizzotti - 5 mesi fa

    La società in questo caso ha fatto benissimo a cederlo in via definita per quella cifra all’Udinese. E’ stato valutato ben oltre rispetto al valore di mercato, prestazioni, giovane età e poca esperienza in ambito di prima squadra. Non penso, sinceramente possa essere una cessione da rimpiangere in futuro per il Palermo. In linea di massima, le potenzialità di un giocatore si capiscono subito, dal primo momento che lo chiami in causa in prima squadra, non mi è sembrato di aver visto giocate da parte sua, tanto da avere un dubbio se fosse stato un bene non trattenerlo.Punterei, invece tantissimo su Lo Faso, potrebbe essere in futuro un valore aggiunto per il Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Valenti Giuseppe - 5 mesi fa

    Il calore ……………delle legnate (virtuali) che ti avremmo volentieri dato, quando sbagliavi un cross e cioe’ sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gaetano Marotta - 5 mesi fa

      Sbagliavi un cross? Solo?? Una diagonale giusta non la faceva. Sono 4.5 mln di € caduti da cielo. Però ha dalla sua l’età, lavorandoci su può migliorare tanto e imporsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Valenti Giuseppe - 5 mesi fa

      Infatti e si sente Roberto Carlos…probabile che migliori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Toni Mabbut - 5 mesi fa

      sono d’accordo con tutto quello scritto sopra ma ricordatevi che e’ un ’97

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvatore Di Giovanni - 5 mesi fa

    Addio campione spero per quello che hai dato a questa maglia che la dirigenza abbia la decenza di ritirare la tua maglia nessuno meglio di te ha onorato dal dopoguerra questo numero di maglia .Mi viene in mente il tuo partitone contro la.. la.. nn mi ricordo piu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni Mabbut - 5 mesi fa

      ahahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Salvatore Di Giovanni - 5 mesi fa

      Penso che dopo i difensori campioni del mondo del 2006 lui sia in assoluto uno dei piu indimenticabili…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ettore Virga - 5 mesi fa

      All’inizio ci avevo creduto….pensavo fosse il caldo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Salvatore Di Giovanni - 5 mesi fa

      Dico vero..anzi no.. Comunque leggo che l hanno svenduto a 4,5 milioni mi rendo conto di nn capire niente di pallone…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Salvatore Di Giovanni - 5 mesi fa

      Si ma lui tra queste colonne se la gioca alla grande..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone Carli - 5 mesi fa

    Se ti dispiaceva non te ne andavi ma ti interessano i soldi non la maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy