PERINETTI:”CERAVOLO, DOVEVI DIRMELO PRIMA”

PERINETTI:”CERAVOLO, DOVEVI DIRMELO PRIMA”

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, Giorgio Perinetti ha raccontato le sue verità legato al divorzio prematuro con la società di viale del Fante. “Col presidente.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, Giorgio Perinetti ha raccontato le sue verità legato al divorzio prematuro con la società di viale del Fante. “Col presidente Zamparini ci siamo lasciati in assoluta cordialità, c’è stato un confronto di idee, ma non significa che pur non rinnovando non permanga la stima. Ci sarà più avanti modo di sentirsi per qualche occasione particolare – ha raccontato l’ex direttore dell’area tecnica del Palermo -. Con Ceravolo una telefonata c’è stata, me l’ha fatta a giugno, ma io me l’aspettavo a marzo. Va bene lo stesso, ha avuto il mio in bocca al lupo, anche se avrei preferito, dato il rapporto ventennale, una confidenza a marzo piuttosto che saperlo indirettamente da qualcuno della società. Fa parte di certe dinamiche, per difendere il proprio posto di lavoro. Anche a me sarebbe piaciuto difendere il mio posto, ma non c’è nessun rimpianto e nessun rancore, conosco troppo bene le dinamiche del calcio. Tutte le volte che il Palermo mi ha chiamato ho cercato di fare il meglio possibile e ho dato tutto me stesso, per il resto va bene tutto, non ho nessun problema”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy