Perinetti: “Vazquez, a volte l’io supera il noi”

Perinetti: “Vazquez, a volte l’io supera il noi”

“Vazquez? Il suo soprannome lo fotografa alla perfezione, la sua è un’interpretazione del calcio un po’ individualistica, talvolta l’io prende il sopravvento sul noi e in una squadra questo.

Commenta per primo!

“Vazquez? Il suo soprannome lo fotografa alla perfezione, la sua è un’interpretazione del calcio un po’ individualistica, talvolta l’io prende il sopravvento sul noi e in una squadra questo può determinare qualche problema”. Sono le dichiarazioni che l’ex responsabile dell’area tecnica del Palermo, Giorgio Perinetti, ha rilasciato al ‘Giornale di Sicilia‘. “Vazquez è un po’ chiuso nel suo mondo, anche quando si mette a servizio della squadra sembra avulso da certi meccanismi”, conclude il dirigente romano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy