Perinetti: “Progetto nuovo stadio? Piango all’idea di lasciare il Barbera. Vera priorità è un’altra”

Perinetti: “Progetto nuovo stadio? Piango all’idea di lasciare il Barbera. Vera priorità è un’altra”

“Nuovo stadio e centro sportivo? So che la società ci lavora da tempo. In Italia ci sono tantissimi vincoli e quindi è complicato. Mi auguro per il Palermo che velocemente si.

Commenta per primo!

“Nuovo stadio e centro sportivo? So che la società ci lavora da tempo. In Italia ci sono tantissimi vincoli e quindi è complicato. Mi auguro per il Palermo che velocemente si concretizzi il progetto del centro sportivo. Una società col centro sportivo di proprietà fa crescere il patrimonio sportivo di 3-4 punti l’anno”. E’ il parere espresso da Giorgio Perinetti in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it. “Questo fa crescere il patrimonio tecnico, la fidelizzazione con la società, anche con gli stranieri. Quando un calciatore arriva vuole subito vedere dove ci si allena, quindi è una cosa molto importante – ha aggiunto il dirigente romano -. Lo stadio spero pure che venga, ma mi fa piangere pensare di abbandonare la Favorita, uno stadio che a differenza di tanti impianti italiani quantomeno non ha pista e quindi fa comunque godere la partita“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy