Perinetti: “Napoli, brutto stop a Palermo. Rafael non va crocifisso per l’errore”

Perinetti: “Napoli, brutto stop a Palermo. Rafael non va crocifisso per l’errore”

“Giovedì in Europa League, il Napoli ha dato una buona risposta dopo la pessima prestazione che ha fatto in campionato contro il Palermo. Gli azzurri quando sono concentrati sulla gara,.

Commenta per primo!

“Giovedì in Europa League, il Napoli ha dato una buona risposta dopo la pessima prestazione che ha fatto in campionato contro il Palermo. Gli azzurri quando sono concentrati sulla gara, diventano una squadra temibile e difficile da battere”. Lo ha detto Giorgio Perinetti, intervenuto ai microfoni di NapoliSoccer.net. L’ex responsabile dell’area tecnica del Palermo è tornato a parlare della sconfitta maturata dal Napoli al Barbera. “Il secondo posto è alla portata del Napoli ma dipende tutto dagli azzurri. I problemi del Napoli sono nati sempre con le medio piccole a causa della scarsa concentrazione e della scarsa trance agonistica che ha messo in scena contro questo tipo di squadre – ha dichiarato Perinetti -. Sembrava che avesse invertito la tendenza ma il brutto stop a Palermo ha messo nuovamente in mostra questi limiti. Se il Napoli riuscisse a trovare di nuovo la giusta mentalità anche contro le piccole, il secondo posto sarebbe alla sua portata, anche perché la Roma in casa sta avendo delle grandissime difficoltà. Rafael? Questa è una valutazione che fa giorno dopo giorno l’allenatore, il quale si affiderà sempre a chi dei due gli darà le maggiori garanzie. Rafael è un portiere di prospettiva che contro il Palermo ha fatto un piccolo errore e che non va assolutamente crocifisso per questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy