Perinetti: “Addio Faggiano? Io l’avevo avvertito. Baccin-Juve…”

Perinetti: “Addio Faggiano? Io l’avevo avvertito. Baccin-Juve…”

Le dichiarazioni di Giorgio Perinetti, ex responsabile dell’area tecnica del Palermo: “Appena Faggiano ha sentito ‘Palermo’, non ha capito più niente: ha rifiutato Bari, ha lasciato Trapani, sperando di poter andare in rosa”.

Commenta per primo!

“Faggiano ha lasciato Palermo perché si è sentito delegittimato, ma io gliel’avevo detto: ‘Attento, lì il problema è abbastanza serio’…”.

A parlare Giorgio Perinetti, ex responsabile dell’area tecnica del Palermo, intervistato da Mediagol.it nel corso del consueto appuntamento pomeridiano sulle frequenze di Radio Action.

Lui (Faggiano, ndr) però, appena ha sentito Palermo, non ha capito più niente: ha rifiutato Bari, ha lasciato Trapani, sperando di poter venire a Palermo. Poi, una volta arrivato a Palermo, si è reso conto che le sue caratteristiche di professionista non potevano andare. Adesso è venuto a rompere le scatole in Lega Pro (ride, ndr). Io non c’entro niente col suo trasferimento al Palermo, anzi l’ho rimproverato perché gli aveva suggerito che andasse a Bari. Baccin prossimo responsabile del settore giovanile della Juventus? Se mi avessero chiesto delle referenze, sarebbero state… non positive, di più! Vorrei ricordare a tutti quello che è stato il suo lavoro a Palermo“.

Calciomercato, retroscena Palermo: “Poteva prendere gratis Belfodil ad agosto, oggi l’Everton lo compra a 12 mln”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy