Pedullà: “Tutto sul mercato del Palermo. Zamparini, prendi Calleri e Carrillo. E su Belotti-Viviani…”

Pedullà: “Tutto sul mercato del Palermo. Zamparini, prendi Calleri e Carrillo. E su Belotti-Viviani…”

“L’idea di costruire un’ossatura sudamericana mi sembra la migliore. Se fossi Zamparini prenderei sia Calleri che Carrillo”. Lo ha detto Alfredo Pedullà, intervistato da La Repubblica. Il noto.

Commenta per primo!

“L’idea di costruire un’ossatura sudamericana mi sembra la migliore. Se fossi Zamparini prenderei sia Calleri che Carrillo”. Lo ha detto Alfredo Pedullà, intervistato da La Repubblica. Il noto giornalista si è espresso in merito al mercato in entrata e in uscita del Palermo. “Sono d’accordo sulla conferma di Vazquez, a patto che lui sia convinto di rimanere. Le sirene di mercato e il fatto che il suo amico Dybala sia già andato alla Juventus potrebbe costituire un pericolo dal punto di vista mentale. Viviani? È strano che abbiano già trovato l’accordo con la Roma, ma non con il giocatore. La strategia migliore sarebbe stata quella di portare parallelamente avanti le due trattative, se non addirittura chiudere prima con il giocatore e poi con il club – ha dichiarato l’esperto di mercato -. Mi piace Ekdal, ma c’è da affrontare la concorrenza del Torino. Per il resto della squadra farei qualcosa sia a centrocampo che in attacco: sono d’accordo sulla conferma di Sorrentino in difesa, prenderei un centrale esperto e proverei a risolvere subito il nodo del prolungamento di Lazaar. Prima definisci l’ossatura della squadra e meglio è. Se tiri le trattative per le lunghe l’unico che ne paga le conseguenze è Iachini. Se decidi di cedere Belotti, lo puoi fare, ma devi fare chiarezza e rinnovare subito il parco attaccanti per mettere nelle condizioni i nuovi di lavorare sin dal primo giorno di ritiro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy