PAVOLETTI: “IO COME LAFFERTY? VI DICO LA MIA”

PAVOLETTI: “IO COME LAFFERTY? VI DICO LA MIA”

Le richieste del tecnico Giuseppe Iachini alla società sono chiare da diverso tempo: l’allenatore marchigiano ha chiesto alla dirigenza rosanero un paio di rinforzi per ruolo. La cessione di.

Commenta per primo!

Le richieste del tecnico Giuseppe Iachini alla società sono chiare da diverso tempo: l’allenatore marchigiano ha chiesto alla dirigenza rosanero un paio di rinforzi per ruolo. La cessione di Lafferty impone adesso al Palermo di trovare un centravanti che possa somigliargli: stando agli ultimi rumors l’obiettivo numero uno sarebbe Leonardo Pavoletti, giocatore classe ’88 di proprietà del Sassuolo. “Se assomiglio a Lafferty in campo? Non lo ricordo con esattezza, tra l’altro credo che nella gara tra Palermo e Varese dell’andata non abbia nemmeno giocato, mentre al ritorno mi fece una buona impressione – ha raccontato Pavoletti in esclusiva a Mediagol.it -. Io non guardo molto le altre partite, quindi mi baso su quello che vedo nelle partite della mia squadra. Ricordo che Lafferty era molto bravo coi piedi, io sicuramente sono meno bravo da questo punto di vista, ma ho sicuramente altre qualità. Io voglio migliorarmi sempre, ho rispetto di tutti, ma non ho paura di confrontarmi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy