Pastore: “Dybala-Franco Vazquez, io vi ammiro. Come me, siete degli esempi per i bambini di Cordoba”

Pastore: “Dybala-Franco Vazquez, io vi ammiro. Come me, siete degli esempi per i bambini di Cordoba”

Pasqua 2014. Un incontro all’ombra della Tour Eiffel. Protagonisti: Javier Pastore, Franco Vazquez e Paulo Dybala. Passato e presente del Palermo. Gli ultimi due militavano ancora in Serie B, ma la.

Commenta per primo!

Pasqua 2014. Un incontro all’ombra della Tour Eiffel. Protagonisti: Javier Pastore, Franco Vazquez e Paulo Dybala. Passato e presente del Palermo. Gli ultimi due militavano ancora in Serie B, ma la promozione in A era cosa fatta. Il Mudo e Paulo non credevano che di lì a poco avrebbero fatto parlare di sé quasi quanto il Flaco che era al loro fianco. Javier avrebbe scommesso nel loro exploit e – a distanza di un anno – eccolo a ricordare quella sua profezia più che giusta. “Paulo Dybala e Franco Vazquez sono, insieme a me, degli esempi per tutti i bambini di Cordoba che, quotidianamente, inseguono un pallone, inseguono un sogno – dice Pastore da quanto tradotto da Mediagol.it -. Loro due sono riusciti a imporsi a grandi livelli perché non hanno smesso di crederci. Io li ammiro per questo: ogni volta che scendono in campo mandano un messaggio sano a tutti i bimbi della nostra terra: mai smettere di sognare, volere è potere. Il loro futuro sarà in un top-club”.

Pastore: “Franco Vazquez, nessuno può mettersi di criticare la tua scelta”

Pastore: “Dybala, io credo in te. Continua così e vedrai che Martino ti convocherà nella Nazionale Argentina”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy