Palermo: Zamparini licenzia mental coach e match analyst. Ecco lo staff di Stellone

Palermo: Zamparini licenzia mental coach e match analyst. Ecco lo staff di Stellone

Via il motivatore Canavacciuolo e Di Salvatore, restano in Sicilia Puleo, Petrucci e Sicignano. Lo staff di Stellone…

Per le ultime quattro partite della regular season (più eventuali playoff), Maurizio Zamparini ha scelto di affidarsi a Roberto Stellone, tecnico con alle spalle una promozione dalla B alla Serie A conquistata con il Frosinone.

Il coach originario di Roma è subentrato a Bruno Tedino a seguito della pesante sconfitta rimediata dalla compagine siciliana in quel di Venezia, nel match andato in scena venerdì sera allo stadio Pier Luigi Penzo. E la rivoluzione continua. Sì, perché Stellone, presentato nella giornata di ieri alla stampa, è sbarcato in Sicilia con i suoi uomini di fiducia.

Si tratta di Giorgio Gorgone, suo secondo, del collaboratore tecnico Andrea Gennari e del match analyst Salvatore Rosato. Via il discusso mental coach Antonino Canavacciuolo e il match analyst Di Salvatore. Ieri i due – come riportato dal ‘Giornale di Sicilia’ – hanno salutato la squadra a Boccadifalco e hanno lasciato il campo di allenamento prima della conferenza stampa di Stellone.

Stellone farà a meno della figura del “motivatore” introdotta dal direttore sportivo Valoti al suo arrivo. Dello staff tecnico di inizio stagione restano invece i preparatori atletici Puleo e Petrucci, oltre al preparatore dei portieri Vincenzo Sicignano, con il quale Stellone ha condiviso alcune esperienze da calciatore proprio a Frosinone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy