Palermo: Zamparini contro le illazioni e il paracadute, il patron non ci sta “È una stupidata”

Palermo: Zamparini contro le illazioni e il paracadute, il patron non ci sta “È una stupidata”

Il patron friulano protesta a gran voce contro le illazioni che stanno alimentando la corsa alla salvezza.

2 commenti

Martedì l’articolo pubblicato su ‘CorrieredelloSport.it’ a proposito di una presunta ‘norma ad squadram’ per favorire il Palermo e Maurizio Zamparini; ieri mattina, la risposta del club di viale del Fante attraverso un comunicato ufficiale.

Il patron friulano non ci sta e ha protestato a gran voce contro la visione complottistica e le illazioni che stanno alimentando la corsa alla salvezza. Supposizioni secondo le quali il Palermo sarebbe favorito, rispetto al Carpi, nell’affrontare il Verona che – già in B – non vorrebbe anche i rosanero in serie cadetta in virtù del paracadute previsto per le retrocesse. Tutto per quei 15 milioni che guadagnerebbero i veneti solo il secondo anno, nel caso in cui non scendesse il Palermo e gli scaligeri non riuscissero a tornare immediatamente in Serie A.

Zamparini ci tiene a fare chiarezza, sottolineando a più riprese di aver votato contro il paracadute in ben due occasioni. Un concetto ribadito anche ieri ai microfoni di Radio 2. “Ci sono state delle illazioni, non diciamo stronzate. Le uniche società che hanno firmato contro il paracadute sono il Palermo e il Chievo: noi abbiamo firmato contro quei 15 milioni che andrebbero al Verona se a retrocedere fosse il Carpi – ha spiegato -. Se vinciamo, siamo salvi sicuramente, ma si tratta di una partita che io temo molto”.

Il paracadute, però, esiste e il Verona – scrive la ‘La Gazzetta dello Sport’ – non avrebbe poi tutto questo interesse a condividere lo stesso destino con il Palermo, anche se soltanto per l’ipotesi in cui restasse in Serie B pure il secondo anno. “Sulla base delle tre stagioni nel massimo campionato sulle ultime quattro, sia al club di Zamparini che a quello di Setti toccherebbero 25 milioni a testa e 10 al Frosinone. Il monte di 60 milioni del paracadute sarebbe esaurito e verrebbe meno il plafond da 15 per la seconda stagione che spetterebbe ai veneti”, conclude il quotidiano.

Palermo, clima di festa. Ma con tutti quei tifosi non abituati a soffrire può mettersi male

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giano - 11 mesi fa

    Sono sicuro che il Verona sia disponibile a rinunciare tranquillamente a 15 milioni pur di battere il Palermo…
    Anche se la vittoria al Verona ovviamente non servirebbe proprio a niente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ZAMPAVATTENE!! - 11 mesi fa

      SI SI, CREDICI…
      DOBBIAMO ESSERE ONESTI: FRA AVERE 15 MLN DI EURO E PERDERE UNA PARTITA CHE NON HA ALCUN VALORE, TU COSA SCEGLIERESTI??
      QUELLO CON 15 MLN CI FA LA SQUADRA PER RISALIRE IN SERIE A E GLI RIMANGONO PURE PICCIOLI…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy