PALERMO: ZAMPARINI TRA BEIRUT E RUSSIA

PALERMO: ZAMPARINI TRA BEIRUT E RUSSIA

Dovevano essere dieci i giorni di esilio in Friuli per la squadra di Beppe Iachini. Ma al sesto giorno riecco i rosanero fare ritorno alla base. Da martedì il campo d’allenamento sarà.

Commenta per primo!

Dovevano essere dieci i giorni di esilio in Friuli per la squadra di Beppe Iachini. Ma al sesto giorno riecco i rosanero fare ritorno alla base. Da martedì il campo d’allenamento sarà ancora il ‘Tenente Onorato‘ di Boccadifalco. Con la fine anticipata del ritiro, il presidente Maurizio Zamparini ha avuto modo di riprendere le sue mansioni imprenditoriali. Ieri il patron friulano è volato a Beirut e la prossima settimana andrà in Russia. Ricerca di sponsor e soci, questi gli intenti del numero uno del club di viale del Fante che nei giorni scorsi ha fatto il supervisore di Iachini, presenziando a tutte le seduta del suo Palermo a Gradisca d’Isonzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy