Palermo: Vitiello-Maresca per Iachini. Sessantotto anni in due, l’usato sicuro che non tradisce mai

Palermo: Vitiello-Maresca per Iachini. Sessantotto anni in due, l’usato sicuro che non tradisce mai

Rimasti ai margini per un lungo periodo non era difficile immaginare che tornassero protagonisti con la richiamata del tecnico marchigiano.

Commenta per primo!

Nel momento del bisogno, Iachini è ricorso a loro per controbilanciare l’assetto della squadra. Ripescati dopo tre mesi di lontananza dal campo, Roberto Vitiello ed Enzo Maresca hanno dimostrato che il Palermo ha bisogno di loro, degli elementi di quella vecchia guardia, smontata dalle scelte societarie, che dalla B hanno portato la squadra in Serie A ed hanno contribuito alla stabilizzazione nel massimo campionato. Sessantotto anni in due, ma linfa vitale per una formazione giovane e tartassata dagli infortuni, l’usato sicuro che non tradisce mai nei momenti di difficoltà. Contro il Bologna – sottolinea l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ – il loro apporto è stato decisivo in termini di esperienza e certezze da conferire al gruppo.

Approfondisci: FOCUS: ORDINE TATTICO, SPIRITO E SENATORI L’UNICA VIA D’USCITA

Rimasti ai margini per un lungo periodo non era difficile immaginare che tornassero protagonisti con la richiamata del tecnico marchigiano. Vitiello era rientrato in gruppo con Schelotto, così come Maresca, reintegrato con l’ingaggio del tecnico argentino, ma nessuno dei due era stato utilizzato.

Leggi anche: Zamparini: “Iachini ha avuto un c**lo pazzesco contro il Chievo. Ballardini? Si è esonerato da solo, ma Sorrentino ha sbagliato”

Iachini li ha riportati al centro del progetto. Hanno giocato entrambi per 90’ senza mollare mai di un centimetro, il Palermo con loro in campo ha sofferto meno di cali tensione e di attacchi di ansia. Iachini sta lavorando per restituire loro la condizione migliore, perché la squadra ha bisogno dei senatori, dei leader dello spogliatoio e dei punti di riferimento in campo per i giovani. Perché – si legge sulla Rosea – per ogni ragazzo in grado di esplodere ci vuole un giocatore esperto che lo guidi. La ricetta per la salvezza non può che essere questa.

GUARDA: VIDEO Palermo-Bologna, gli highlights del match

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy