Palermo: venti ultrà a Boccadifalco, c’è l’ultimatum ai giocatori. Intanto la vendita dei biglietti…

Palermo: venti ultrà a Boccadifalco, c’è l’ultimatum ai giocatori. Intanto la vendita dei biglietti…

“Massimo impegno domenica sera contro la Lazio, altrimenti…”

5 commenti

Per scongiurare il pericolo della retrocessione, ieri una delegazione di una ventina di ultrà della curva nord superiore si è presentata a Boccadifalco per chiedere ai giocatori il massimo impegno domenica sera contro la Lazio.

Dai tifosi è arrivato un ultimatum: in cambio di una prestazione all’altezza della situazione hanno garantito il sostegno per altri novanta minuti. In caso contrario sarà difficile fermare l’eventuale contestazione.


Immagini del marzo 2016

Intanto – sottolinea ‘La Repubblica‘ – non si può dire che abbia suscitato entusiasmo la promozione lanciata dal Palermo per la vendita dei biglietti. L’andamento della prevendita, infatti, è lo stesso delle ultime partite in casa: i prezzi vanno da 5 euro per le curve a 40 euro per la tribuna coperta centralissima.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. andreagaudio7_909 - 12 mesi fa

    Come sempre il tifoso Palermitano critica la squadra ,attacca la società, si vergogna del mondo Palermo ma quando c’è da essere vicino alla squadra per sostenerla si sta bello assittatu a casa . Questa volta non avete neanche la scusa del biglietto caro , siete sempre tifosi Facciuoli e canciabanniera.
    Conta solo la maglia ? Dimostratelo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. joerosanero - 12 mesi fa

    invece di contestare i giocatori che poverini danno quello che possono,contestate chi ha creato questo caos.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ciccio - 12 mesi fa

    La formula dei prezzi è ridicola ( come società e squadra) avvantaggia solo una parte delle persone si mettevano gli stessi prezzi per tutti è sicuramente andava più gente ma ripeto in una società del genere non c’è uno che abbia un po di cervello quindi stadio vuoto lo stesso grazie a questi geni che sono in società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mau49 - 12 mesi fa

    Questa manifestazione di protesta avrebbe dovuto avere luogo presso la sede della societa’e durante ilmercato estivo passato o in alternativa durante il mercato di riparazione,l’uno e l’altro assolutamente inconsistente e contro l’unico vero responsabile di questo disastro sportivo,condito dal calpestio quotidiano della dignita’,intelligenza e passione dei tifosi.Fatta salva la professionalita’ dei singoli calciatori,che danno cio’ che possono,il vero “marcio” sta in alto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Salvatore Bavari - 12 mesi fa

    Il problema non sono i prezzi dei biglietti, il problema è che la pazienza dei tifosi si è esaurita ! Gestione scellerata di una società +giocatori indegni e questo è il risultato ! Io andrò sempre allo stadio comunque vada, ma non mi sento di biasimare chi non andrà , siamo tutti sconcertati !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy