Palermo: Vazquez al Siviglia libera il mercato rosanero, servono rinforzi in tutti i reparti

I rosanero si ritroveranno nella giornata di oggi in Friuli e da domani inizierà il ritiro in Carinzia.

Commenta per primo!

Il futuro di Franco Vazquez sembra essere al Siviglia, gli andalusi hanno superato la concorrenza agguerrita di Crystal Palace, Watford e Wba. La cifra offerta dal club spagnolo non è quella richiesta inizialmente dal presidente Zamparini – 25 milioni – ma si aggira intorno ai 12 milioni più eventuali bonus, cifra che comunque farebbe più che comodo ai rosanero che hanno bisogno di agire sul mercato per rinforzare tutti i reparti. La squadra è incompleta, in difesa servirebbero un paio di rinforzi visto e considerato che Giancarlo Gonzalez potrebbe anche lasciare la Sicilia a breve; per quanto riguarda il centrocampo mister Ballardini dovrà accontentarsi – almeno in questo inizio di ritiro – di soli 5 uomini che a livello numerico sono davvero troppo pochi. Tra i pali c’è sicuramente tanto talento ma Posavec ha bisogno di un secondo che possa anche fargli da chioccia e la pista più percorribile sembra essere quella di Gianluca Pegolo. Capitolo attacco da studiare a puntino: il direttore sportivo rosanero Rino Foschi, che sarà presentato nel pomeriggio, dovrà lavorare notte e giorno per rinforzare un reparto che è ricco di giovani talentuosi che non hanno però ancora assaggiato la serie A eccezion fatta per Trajkovski. I milioni per la cessione del Mudo saranno una boccata d’aria per il club rosanero che potrà finalmente concentrarsi sul mercato in entrata sebbene il budget messo a disposizione dal presidente Zamparini è di soli 10 milioni di euro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy