Palermo: tutto sul nuovo centro sportivo. Tempi, dimensioni e altri dettagli del progetto

Palermo: tutto sul nuovo centro sportivo. Tempi, dimensioni e altri dettagli del progetto

Via ai lavori. Al termine della conferenza dei servizi tenutasi lo scorso 16 aprile, è arrivato l’ok definitivo: il Centro Sportivo del Palermo Calcio sorgerà prossimamente in Contrada.

Commenta per primo!

Via ai lavori. Al termine della conferenza dei servizi tenutasi lo scorso 16 aprile, è arrivato l’ok definitivo: il Centro Sportivo del Palermo Calcio sorgerà prossimamente in Contrada Zucco a Carini (nel triangolo di territorio compreso tra Cinisi, Terrasini e Giardinello). Fortemente voluto dal presidente, Maurizio Zamparini, l’edificio si estenderà su di una superficie di 121.512 metri quadrati, dei quali 6.089 saranno rappresentanti dalle strutture coperte. Come ha riportato l’edizione odierna del Giornare di Sicilia – l’opera sarà dotata di sei campi di calcio (fra cui uno in erba sintetica) oltre ad un settimo campo che servirà per la preparazione dei portieri. Inoltre, il nuovo centro sportivo avrà anche degli edifici adibiti ad attività tecnico-sportive (gli spogliatoi) e una palazzina su sui livelli che sarà destinata ad uffici, sala stampa, sala interviste, sala riunioni, ristorante e foresteria con venticinque stanze. In prossimità del campo gara principale, sorgerà un negozio che venderà i prodotti ufficiali e il merchandising della società rosanero. E l’intera zona sarà fornita di parcheggi per il pubblico e per gli addetti ai lavori, per un totale di 7.110 metri quadrati.

Un progetto realizzato dallo studio dell’architetto Gino Zavanella, lo stesso che ha steso quello del nuovo stadio del Palermo, che nel giro di un anno e mezzo doterà il club di viale del Fante di un ‘quartier generale’ tra i più all’avanguardia d’Italia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy