Palermo, torna l’incubo Nazionali: convocati già tre giocatori, ma la lista potrebbe allungarsi…

Palermo, torna l’incubo Nazionali: convocati già tre giocatori, ma la lista potrebbe allungarsi…

Ecco che si riavvicina sempre di più il momento delle Nazionali, con una serie di amichevoli internazionali che si svolgerà dal 21 al 27 marzo, e sono già tre i giocatori del club rosanero convocati in vista di tali partite. La lista potrebbe però allungarsi…

Ecco che si riavvicina sempre di più il momento delle Nazionali, con una serie di amichevoli internazionali che si svolgerà dal 21 al 27 marzo, e sono già tre i giocatori del club rosanero convocati in vista di tali partite.

La lista di calciatori indisponibili per alcune gare di Serie B potrebbe però allungarsi: per questa ragione il Palermo ha già attivato le proprie diplomazie per risolvere il problema e trattenere i giocatori in vista del match contro il Carpi del 25 marzo.

Al momento i giocatori convocati ufficialmente sono in tre, ovvero i due attaccanti macedoni Ilija Nestorovski e Aleksandar Trajkovski (impegnati in amichevole il 23 ed il 27 contro Finlandia ed Azerbaigian) ed il bulgaro Ivaylo Chochev (sfida con la Bosnia il 23 – in cui potrebbe esserci anche Mato Jajalo – ed il 26 contro il Kazakistan). A rischio anche Aljaz Struna che potrebbe essere inserito in lista dalla Slovenia, impegnata in amichevole contro Austria e Bielorussia.

A completare il quadro generale della situazione, salvo altre sorprese, sono le assenze molto probabili (ed eventualmente incontestabili) del portiere Josip Posavec e del redivivo Norbert Balogh, che sarebbero certamente rilasciati per giocare le qualificazioni dell’europeo under 21 con Croazia (sfide a Repubblica Ceca e Moldavia) e Ungheria (impegnata contro Cipro e Belgio), mentre il norvegese Haitam Aleesami sarà quasi certamente non convocato in quanto ancora out per infortunio.

La situazione attuale pare la stessa di quella che si è presentata a novembre, e come allora, il Palermo ha attivato i propri canali diplomatici per ottenere il rilascio di alcuni giocatori e averli a disposizione per il Carpi e in generale per dare continuità alla preparazione atletica e tattica in Sicilia. Attraverso una lettera pubblica al presidente Gjorgjioski, allora, la federcalcio macedone venne ringraziata per non aver convocato Nestorovski e contro la Cremonese alla fine giocarono anche Struna, Chochev e Jajalo.

Regna l’incertezza su come andrà a finire questa volta, al tecnico Bruno Tedino spetterà trovare le migliori soluzioni per continuare a lottare per l’obiettivo comune di tutte le componenti del Palermo: la promozione in Serie A entro fine stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy