Palermo-Torino 1-4: Ljajic manda in tilt il sistema-De Zerbi, rosa travolti

Palermo-Torino 1-4: Ljajic manda in tilt il sistema-De Zerbi, rosa travolti

Il Palermo inizia bene la partita numero 1000 in Serie A, ma il Torino, trascinato da uno straordinario Ljajic, ribalta la il match e travolge i rosanero.

Commenta per primo!

Brucia parecchio la sconfitta rimediata al Barbera dal Palermo contro il Torino.

La gara numero 1000 in Serie A dei rosanero finisce con una goleada del Torino. Gli uomini di Mihajlovic sono stati trascinati da uno Ljajic incontenibile. Il gol di Chochev aveva illuso il popolo rosanero, accorso numeroso a questo appuntamento con la storia, ma le giocate del fuoriclasse serbo hanno presto ribaltato la situazione consegnando ai granata un facile successo. Prima un bolide del talento ex-Fiorentina ha tolto le ragnatele dall’incrocio, poi un bel destro a giro sul secondo palo ha portato in vantaggio gli opsiti. Nel finale del primo tempo Benassi ha di fatto chiuso il match con 45 minuti d’anticipo. Nella ripresa un Palermo decisamente sbilanciato ha dato modo ai granata di giocare in contropiede e di trovare il gol del 4-1 con Baselli.

Il match che ha chiuso l’ottava giornata di Serie A ha messo in mostra per la prima volta i limiti dell’atteggiamento tattico voluto da De Zerbi, ambizioso ma anche ad alto rischio. Troppe volte a un talento del calibro di Ljajic sono stati offerti invitanti uno contro uno che di fatto hanno deciso la gara. L’incontro è stato in equilibrio per mezzora, poi il crack improvviso e un secondo tempo che ha perso velocemente di significato. Onore al Torino che ha saputo far valere le sue individualità, ma qualcosa stasera non ha funzionato nell’organizzazione difensiva, De Zerbi dovrà assolutamente lavorarci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy