Palermo: tifosi, chiesto maxischermo a sindaco

Palermo: tifosi, chiesto maxischermo a sindaco

La prossima giornata di campionato potrebbe sancire il ritorno del Palermo in Serie A. Per la matematica promozione, infatti, manca pochissimo ma i punti necessari potrebbero essere ottenuti lontano.

Commenta per primo!

La prossima giornata di campionato potrebbe sancire il ritorno del Palermo in Serie A. Per la matematica promozione, infatti, manca pochissimo ma i punti necessari potrebbero essere ottenuti lontano dalla città in quanto la squadra giocherà in trasferta a Novara. Per questo motivo, i tifosi da giorni sperano di poter riunirsi in piazza, davanti ad un maxischermo per seguire la partita.

Oggi al sindaco di Palermo è stata inviata anche una richiesta formale dal gruppo di tifosi Rosanerogirls per chiedere l’installazione di un maxi-schermo in piazza.

Mediagol vi propone il testo integrale della lettera firmata dalla tifosa Melissa Catanzaro.

Al Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.
Buongiorno,
come certamente saprà, il Palermo sabato festeggerà quasi sicuramente il suo ritorno nella massima Serie.
Ma sfortunatamente, giocherà in trasferta a Novara e molti palermitani non potranno seguire la squadra per via dei costi troppo alti dei mezzi di trasporto, soprattutto in un periodo di forte crisi come questo.
Tutta la città, almeno quella tifosa rosanero, ha il desiderio di seguire la partita nel luogo simbolo di Palermo, Piazza Politeama. Ci chiedevamo se fosse possibile allestire un maxi schermo per poterla seguire tutti insieme, per poi festeggiare con le nostre bandiere e i nostri cori.
Capisco che i problemi della città sono tanti, ma un giorno di festa e di gioia porterebbe solo tanta positività generale, apprezzabile anche dagli esercenti che trarrebbero profitti dalla presenza di tanta gente. L’ultima parola spetta a Lei. Siamo certi che vorrà prendere in considerazione la nostra proposta, per il profondo significato che assume per la nostra amata città. Palermo merita di risalire in ogni ambito con il lavoro di tutti, ognuno per la sua parte. Rimanendo in attesa di un Suo riscontro, ci prepariamo con il cuore a questo giorno di festa e speranza per Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy