Palermo: squalificati Goldaniga e Gonzalez, saltano match contro il Crotone

Palermo: squalificati Goldaniga e Gonzalez, saltano match contro il Crotone

Le decisioni del Giudice Sportivo relativamente ai match della 22esima giornata del campionato di Serie A.

Commenta per primo!

Nel corso della riunione odierna in Lega, il Giudice Sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha assunto le seguenti decisioni.

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE

VIVIANI Federico (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Seconda sanzione); per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BERNARDESCHI Federico (Fiorentina): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani, impedendo la segnatura di una rete.

GOLDANIGA Edoardo (Palermo): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

KRAFTH Emil Henry (Bologna): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ASTORI Davide (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CACCIATORE Fabrizio (Chievo Verona): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

GONZALEZ CASTRO Giancarlo (Palermo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

QUAISON Robin Kwamina (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)

ALLENATORI

AMMONIZIONE

DI RENZO Anastasio (Palermo): per avere, al 34° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.

FINI Michele (Palermo): per avere, al 34° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.

SICIGNANO Vincenzo (Palermo): per avere, al 34° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.

VARRICA Vincenzo (Palermo): per avere, al 34° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy