Palermo-Sampdoria: il commento al primo tempo. Vazquez e tanta grinta, rosa avanti con merito

Palermo-Sampdoria: il commento al primo tempo. Vazquez e tanta grinta, rosa avanti con merito

I rosanero hanno chiuso in vantaggio l’importantissima sfida contro i liguri.

Commenta per primo!

Il Palermo ha chiuso in vantaggio per 1-0 il match del Barbera contro la Sampdoria. In gol Franco Vazquez al 19′. Nel finale un paio di belle occasioni da rete potevano rendere più agevole un secondo tempo che si annuncia duro e combattuto.

Ballardini ha confermato il 3-4-1-2 atteso alla vigilia, ma ha mandato in campo una linea difensiva inedita composta da Cionek, Vitiello e Andalkovic. In avanti il ballottaggio è stato vinto da Trajkovski. Montella ha scelto Soriano e Alvarez dietro Quagliarella, con la novità Skriniar in difesa a destare la curiosità degli addetti ai lavori.

Il Palermo ha cominciato la partita col piglio giusto, tenendo le redini del gioco con Maresca e concedendo poco alla Sampdoria. L’episodio che ha sbloccato la partita è da addebitare alla difesa doriana, indecisa nel disimpegno al 19′ con Ranocchia. L’ex centrale dell’Inter è stato messo in difficoltà da Gilardino, che ha favorito l’inserimento di Vazquez in area avversaria. A tu per tu con Viviano il Mudo non ha sbagliato regalando l’1-0 ai padroni di casa.

Il gol ha risvegliato gli ardori della Sampdoria, che ha avanzato il baricentro di una decina di metri. Il Palermo ha faticato a reggere l’assedio doriano, ma alla lunga è riuscito a riorganizzarsi e ha anche creato un paio di occasioni nitide che potevano chiudere la partita.

E’ stato un bel Palermo, grintoso e organizzato, capace di approfittare del talento dei suoi uomini migliori e di capitalizzare le distrazioni della non impeccabile difesa blucerchiata. Nella ripresa ci sarà da combattere, ma non è la lotta a spaventare la squadra di Ballardini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy