Palermo: sabato Foschi non è stato bene, slittano le prime ufficialità del Cesena

Palermo: sabato Foschi non è stato bene, slittano le prime ufficialità del Cesena

Il direttore sportivo dei rosanero si sta occupando anche del mercato dei romagnoli, in qualità di consulente esterno.

Commenta per primo!

Prime settimane di mercato effettive, anche se le liste verranno aperte ufficialmente a luglio.

Rino Foschi si muove, giocando una doppia partita. Lavora per il mercato del Cesena, di cui è rimasto consulente esterno, e quindi per il Palermo, di cui è tornato ad essere dopo otto anni direttore sportivo. Zamparini gli ha conferito piena autonomia e ha fatto defilare ulteriormente Gianni Di Marzio (attualmente in Brasile a caccia di talenti interessanti).

Il ruolo del dirigente campano, lo stesso presidente rosanero, lo spiega in questo video.

Foschi ha dunque in mano la situazione. Lo scetticismo nei confronti di questo suo sdoppiamento è sorto soprattutto tra i tifosi del Cesena (qui l’approfondimento), in particolare dopo aver saputo che la proprietà romagnola non ingaggerà un nuovo ds. Foschi è sotto contratto col Palermo e, sulla carta, nei casi di doppia emergenza (cioè necessità da ambo i fronti) dovrà essere tenuto a risolvere prima le problematiche di mercato sorte in seno al club rosanero. A 70 anni da compiere tra qualche settimana, il ds romagnolo si è mostrato abbastanza entusiasta di questo doppio ruolo e, sia Zamparini che Lugaresi, credono in lui e nella sua esperienza.

Zamparini: confermato incontro con cordata cinese. Le mosse di Foschi, con Ballardini…

Intanto, però, quello che aveva programmato relativamente al mercato del Cesena sarebbe slittato di qualche giorno. Come raccontato dall’edizione odierna del ‘Corriere di Romagna‘, sabato scorso il dirigente romagnolo non sarebbe stato bene e le ufficialità attese dall’ambiente cesenate sono state di fatto posticipate.

“Novità in casa Cesena erano previste nel fine settimana, ma Foschi sabato non è stato bene e quindi ogni discorso è stato rimandato alle prossime giornate. In uscita dai romagnoli Milan Djuric (verso la Grecia) che sarà rimpiazzato da Nicola Ferrari: l’attaccante che si svincolerà dal Lanciano verrà annunciato assieme a Brignoli, Schiavone e Vitale provenienti dalla Juventus. Infine, non tramonta il sogno Manaj dell’Inter“, si legge sulle pagine del quotidiano che segue le vicende dei romagnoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy