Palermo: progetto per il nuovo stadio, il Comune dice ‘no’ alla società. I dettagli

Palermo: progetto per il nuovo stadio, il Comune dice ‘no’ alla società. I dettagli

La lettera del vicesindaco porta la data di quattro giorni fa. Ed è stata inviata ad Angelo Baiguera, consigliere delegato del club

1 Commento

Dopo il lungo braccio di ferro tra Maurizio Zamparini e il Comune di Palermo, l’amministrazione comunale chiude definitivamente al progetto per il nuovo stadio elaborato qualche anno fa dallo staff del patron friulano e che sarebbe dovuto sorgere sulle ceneri del Velodromo. Stando a quanto riportato dall’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’, il vicesindaco e assessore alle Infrastrutture, Emilio Arcuri, avrebbe comunicato alla società – attraverso una lettera di dodici righe inviata al consigliere delegato del Palermo Calcio, Angelo Baiguera – che quel tipo di intervento è definitivamente tramontato, anche come ipotesi, specialmente dopo l’approvazione dello schema di massima del Piano regolatore generale. Del progetto presentato qualche anno fa non bisogna più parlarne, insomma. Il motivo? Le politiche di questa amministrazione non prevedono ‘consumo di nuovo suolo’. “Per cui, bye bye, amici come prima. Sempre disposti a ridiscutere l’idea di un nuovo stadio, ma del progetto presentato qualche anno fa non bisogna più parlarne perché avrebbe un impatto sul territorio che l’attuale guida politico-amministrativo non è disposta a far pagare alla città, sia pure a fronte di un cospicuo investimento e della positiva ricaduta economica sulla città”, si legge.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cuore Rosanero - 2 anni fa

    era + che scontato un finale del genere. Chissà cosa ci sta sotto. Sta di fatto che Zampa già a Venezia ha fatto una cosa analoga, mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy