Palermo: Pipo all’esame Pipita. Giancarlo Gonzalez, ti occupi tu di Higuain?

Palermo: Pipo all’esame Pipita. Giancarlo Gonzalez, ti occupi tu di Higuain?

Uno dei duelli più interessanti del match del San Paolo

1 Commento

Gonzalez contro Gonzalo. Duello all’ultimo pallone giocabile. In Napoli-Palermo sarà anche questo confronto diretto a tenere banco. Dopo un periodo nettamente da rimuovere, il n.12 dei rosanero si è ripreso notevolmente: prima al Dall’Ara di Bologna ha offerto una sufficiente prestazione in cui ha alternato interventi buoni a leggerezze non da lui; poi al Barbera contro l’Inter nessuna sbavatura. Adesso l’esame sarà quello del San Paolo, un banco di prova importantissimo per il costaricense, specialmente in virtù dell’artiglieria di cui si servirà il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri, per avere la meglio sui siciliani.

di Claudio Scaglione

Pipo vs Pipita – Un costaricense contro un argentino, sangue caliente impone una partita giocata col cuore. Nei tre allenamenti che anticipano il match contro gli azzurri, Iachini ha posto i riflettori sulla fase difensiva, attenzionando i temibili modi d’attaccare di Higuain e soci. Per l’ex Real Madrid sette reti e due assist fin qui in campionato: ha propiziato nove dei diciannove gol totali dei campani. Una bocca di fuoco da spegnere se – come promesso da Hiljemark alla vigilia – si vuole uscire indenni dalla gara di Napoli.

Come fermarlo? – E’ l’oro di Napoli. Il Pipita ha ritrovato entusiasmo, sorriso e spirito di abnegazione. Arrestare il suo impeto al San Paolo non è riuscito a nessuno fin qui: in tutte le gare disputate in stagione davanti ai propri tifosi lui è andato sempre a segno (fatta eccezione per la sfida col Brugge in Europa League, vinta 5-0, ndr), raccogliendo tredici punti su quindici disponibili. Chiedere a un solo difensore – sebbene si tratti di un centrale di spessore come Gonzalez – di annullare Higuain è impresa quasi impossibile. Sarà necessario, invece, un lavoro di squadra. Quel pressing a tutto campo a cui ci ha abituato il Palermo della passata stagione e che – forse all’80% – si è visto sabato sera contro i nerazzurri.

Sarà il primo confronto tra i due. Curioso, infatti, come nella passata stagione Gonzalez fosse assente sia nella gara d’andata (quando al San Paolo Dybala, Belotti e Vazquez fermarono il Napoli sul 3-3) che nel magico match del ritorno (a San Valentino 3-1 in favore dei rosa). Pipo-Pipita, uno dei leitmotiv di Napoli-Palermo. Da non perdere.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    GONZALEZ FERMARE HIGUAIN?? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAAHHAAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy