Palermo: Morganella a Novara per la risonanza magnetica, la situazione

Palermo: Morganella a Novara per la risonanza magnetica, la situazione

Lo svizzero ha rimediato un trauma contusivo distorsivo al ginocchio destro: se dalla risonanza magnetica dovessero arrivare notizie poco rassicuranti, cambierebbero le ultime decisioni in sede di mercato.

1 Commento

Michel Morganella non ha subìto tanti infortuni nella sua carriera, ma quando si è dovuto fermare, lo ha fatto per problemi seri, il cui recupero era sempre stato prolungato.

L’ultima volta, nel marzo 2015, durante un match contro l’Empoli (era un altro Palermo) fece crack il legamento crociato del ginocchio destro e lui tornò a calcare i campi da gioco a dicembre, praticamente nove mesi dopo. Nel frattempo la fiducia della società che ha voluto rinnovargli il contratto (ad agosto), attendendo un suo pieno recupero della condizione.

A un anno di distanza, quello stesso ginocchio conferisce ulteriori timori al terzino svizzero che, nel corso della partita di Coppa Italia contro il Bari ha rimediato un trauma contusivo distorsivo. Oggi il classe ’89 effettuerà a Novara una risonanza magnetica. Consulenza ortopedica con il Dott. Battistella che ha già trattato la lesione del crociato posteriore.

A seconda delle risposte che giungeranno in giornata, cambierà di fatto il mercato del Palermo, inizialmente intenzionato a dare fiducia alla coppia Rispoli-Morganella sulla fascia destra, cercando di accontentare le richieste di cessione da parte di Aljaz Struna (destinazione Carpi). L’addio dello sloveno, che ha già giocato con gli emiliani nella stagione 2014-15, è stato di fatto congelato in attesa di scoprire che ne sarà di Morganella. A questo, si aggiungerebbe anche un altro scenario cui si assisterebbe qualora la risonanza portasse con sé notizie negative: vale a dire un pressing più convinto nelle ultime due settimane di mercato nei confronti di Joel Untersee, terzino destro classe ’94 della Juventus. Per il sudafricano naturalizzato svizzero, il club di viale del Fante ha già intrapreso dei contatti nella scorsa settimana: adesso tali discorsi potrebbero essere approfonditi.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 4 mesi fa

    Morga cerca di stare bene, soprattutto per te ma anche per noi che potremo così…..accontentare Struna….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy