PALERMO-MODENA 0-3: LE PAGELLE

PALERMO-MODENA 0-3: LE PAGELLE

Dalla serata nera di Coppa Italia non si salva nessuno. Per 90 minuti il Palermo è stato inconcludente e ha subito il gioco del Modena. Poche idee e squadra sempre in affanno quella di.

Commenta per primo!

Dalla serata nera di Coppa Italia non si salva nessuno. Per 90 minuti il Palermo è stato inconcludente e ha subito il gioco del Modena. Poche idee e squadra sempre in affanno quella di Iachini contro la formazione di Novellino che milita in Serie B.

Ujkani 4,5
Se il Palermo affonda non è certo colpa dell’albanese ma la sua prestazione è tutt’altro che perfetta. Il primo gol il Modena lo piazza sul suo palo. Sul secondo gol esce sul passaggio di Ferrari per Beltrame, scelta azzardata ma comprensibile: il problema è che manca il pallone concedendo all’attaccante del Modena un facile tap-in. Bravo nel secondo tempo a rimandare il 3-0 di qualche minuto con un bell’intervento su Luppi che si era involato da solo nella sua area, avrebbe potuto fare decisamente di più sul tiro di Schiavone che dal limite dell’area lo ha battuto con un tiro non imprendibile piazzato alla destra del portiere.

Munoz 4,5
L’argentino inizia col piede sbagliato la nuova stagione. Sul primo gol si perde Ferrari, sul secondo tiene in gioco lo stesso centravanti del Modena (poi Beltrame commette fallo ma l’arbitro non se ne accorge). Nella ripresa decisamente meglio, ma la partita è ormai compromessa.

Feddal 5
Di colpe sui gol ne ha davvero poche, ma quando può mettere una pezza agli errori dei compagni di reparto non lo fa. Un esempio: sul raddoppio di Beltrame fa bene il fuorigioco, ma i compagni di reparto non lo seguono, sugli sviluppi potrebbe rimediare ma non ha la cattiveria giusta per intercettare l’assist di Ferrari.

Milanovic 4,5
Sul primo gol non riesce a contenere Ferrari, uscito con successo dalla marcatura di Munoz. Iachini gli lascia l’onere di far ripartire l’azione dalla difesa, ma troppe volte sbaglia la misura del passaggio mettendo in difficoltà i propri compagni.

Pisano 5,5
Spinge e convince puntando sul fisico e sul dinamismo, ma è spesso impreciso. Non mette in fuorigioco Luppi regalandogli quasi un gol, ma si fa preferire a tanti compagni per impegno e intensità. Cala nella distanza.

Quaison 5
Ci prova con una rovesciata dall’altissimo coefficiente di difficoltà, ma lo si trova troppo di rado nel vivo del gioco. Da rivedere quando sarà meglio inserito nei meccanismi offensivi della squadra.

Rigoni 5,5
Mette fosforo e impegno, ma non riesce ad accendere la luce. Il Modena non si scopre e lui fatica a proporre giocate efficaci. Gioca con intelligenza ma ci si aspetta molto di più.

Barreto 5
Il solito gladiatore, ma più impreciso di altre volte. La sua voglia di risolvere la situazione lo spinge a spostarsi in avanti e a giocare praticamente da attaccante, sbilanciando la squadra in un ruolo non suo e non richiesto dall’allenatore. Combatte, si sbraccia, poi prova addirittura a risolvere la partita da solo con dei tiri che finiscono in curva.

Lazaar 5,5
Continua a soffrire la fase difensiva, ma in attacco punge sempre. Nel primo tempo è l’unico, insieme a Vazquez, a dare problemi seri a Zoboli e compagni.

Dybala 5
Prova e riprova la giocata, ma senza troppo successo, bloccato quasi sempre dal fisico dei giocatori avversari. Quando gli riesce il dribbling il centrale di turno lo fa finire gambe all’aria. Con Vazquez duetta bene, ma le conclusioni sono totalmente da rivedere.

Vazquez 6
Tra i rosanero è l’unico che sembra ispirato. Quando tenta la giocata quasi sempre gli riesce, ma si perde nell’ultimo passaggio o nella conclusione a rete. Per una volta predica nel deserto.

Belotti 5
All’inizio sembra dare la scossa all’attacco rosanero, mette tutte le sue energie nei primi dieci minuti dopo il suo ingresso in campo. Poi col passare dei minuti si spegne anche lui.

Maresca sv
Con personalità dà ordine al centrocampo, anche se il Palermo comunque non gira.

Bolzoni sv
Entra a gara ormai compromessa a coprire un ruolo non suo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy