Palermo-Milan: venduti solamente 5mila tagliandi. Il Barbera avrà ampi spazi vuoti, le big non tirano più. Sotto accusa il…

Palermo-Milan: venduti solamente 5mila tagliandi. Il Barbera avrà ampi spazi vuoti, le big non tirano più. Sotto accusa il…

Sabato il Palermo di Beppe Iachini ospiterà il Milan di Pippo Inzaghi nel match valido per la 29esima giornata di Serie A: in palio tre punti che permetterebbero ai rosanero di agganciare.

Commenta per primo!

Sabato il Palermo di Beppe Iachini ospiterà il Milan di Pippo Inzaghi nel match valido per la 29esima giornata di Serie A: in palio tre punti che permetterebbero ai rosanero di agganciare proprio gli avversari rossoneri, oppure alla formazione milanese di riaccendere qualche piccola speranza di conseguire un piazzamento europeo.

Al Barbera i soli ‘noti’ – Prevendita fiacca per il match del Barbera. Fin qui sono stati venduti solamente 5mila tagliandi. Dopo il pienone verificatosi in occasione della gara con la Juventus (29.832 spettatori, ndr), la ‘Favorita’ si prepara a un’altra giornata con ampi spazi vuoti sugli spalti. Posta in palio bassa, prezzi alti e assenza di stelle fra i rossoneri terranno lontano non solo i tifosi del Palermo, ma anche quelli del Milan.

Sotto accusa principalmente il caro biglietti: da quando il Palermo ha diviso le partite in fasce in base al blasone delle avversarie, assistere alle sfide contro Juventus, Inter e Milan è costato sempre di più. In questa stagione – riporta l’edizione odierna de ‘la Repubblica’ – fra le partite di Fascia A sono entrate anche Napoli e Roma. Per Palermo-Inter, una partita che in passato è valsa il record di incasso con 1.096.879 euro (20 marzo 2010), lo scorso 21 settembre si sono presentati in 18.292. Non è andata meglio contro la Roma il 17 gennaio con 15.397 spettatori. Il minimo di presenze stagionali, inoltre, spetta a Palermo-Napoli dello scorso 14 febbraio con 12.784 spettatori (appena 3.054 biglietti venduti oltre i 9.730 abbonati).

Soluzioni e politica societaria – La soluzione più evidente sembrerebbe quella di rivedere i prezzi dei biglietti anche se la politica adottata dal club di viale del Fante è quella di tutelare gli abbonati: un posto stagionale in curva in questo campionato costava 190 euro, praticamente 10 euro a partita per tutto l’anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy