Palermo, lite Sorrentino-Ballardini: ecco la decisione della FIGC, ammenda anche per la società

Il comunicato ufficiale diramato dalla Federazione in merito a quanto accaduto prima e dopo il match Hellas Verona-Palermo.

Commenta per primo!

In merito al litigio avvenuto a gennaio nel ritiro di Coccaglio prima della gara di Serie A Hellas Verona-Palermo e che ha visto coinvolti il portiere Stefano Sorrentino e l’allenatore Davide Ballardini, la Federazione Italiana Giuoco Calcio ha pubblicato sul proprio sito di riferimento l’ufficialità delle ammende per l’estremo difensore adesso al Chievo, il tecnico Ballardini e la società di viale del Fante.

LITIGIO SORRENTINO-BALLARDINI: AMMENDE PER GIOCATORE, TECNICO E PER IL PALERMO: “Ammenda di 7.000,00 euro per Stefano Sorrentino, all’epoca dei fatti calciatore tesserato per la società Città di Palermo, ammenda di 7.000,00 euro anche per il club; per il resto, in parziale accoglimento del punto 2 del deferimento, 3.000,00 euro di ammenda a Davide Ballardini, all’epoca dei fatti allenatore tesserato per il Palermo, e 8.000,00 euro per il club: queste le decisioni adottate dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy