Palermo, lettera di un tifoso a Zamparini: “Il calcio ha bisogno di persone competenti come lei”

Palermo, lettera di un tifoso a Zamparini: “Il calcio ha bisogno di persone competenti come lei”

Un sostenitore dei rosanero che lavora a Roma racconta il dispiacere di non poter vedere la partita di domani: aveva appositamente acquistato un biglietto aereo per raggiungere la Sicilia. Il Tar, però, ha respinto il ricorso presentato dal Palermo.

17 commenti

Un appuntamento importante, la cornice però non sarà delle migliori.

In occasione di Palermo-Sampdoria (partita fondamentale per i padroni di casa in chiave salvezza), i rosanero potranno contare solamente sul calore di parte del pubblico. Il Tar ha infatti respinto il ricorso presentato dalla società di viale del Fante contro il provvedimento preso dal Prefetto, Antonella De Miro, ed è dunque stato confermato il divieto di vendita dei biglietti.

All’ex Favorita saranno presenti solamente gli abbonati, oltre ai sostenitori blucerchiati in possesso della Tessera del Tifoso.

Palermo-Sampdoria: la nota ufficiale del club e le comunicazioni agli abbonati

Delusione e amarezza nell’ambiente rosanero. Di seguito una lettera inviata da un tifoso del Palermo, emigrato a Roma per lavoro, al patron friulano, Maurizio Zamparini.

Zamparini (integrale): “Ordinanza Tar offesa ai palermitani. Orlando? Non mi attendevo nulla. L’anno prossimo…”

“Caro Presidente,

è un tifoso del Palermo che le scrive. Ciò avviene pochi minuti dopo la decisione del Tar di respingere il ricorso della sua società contro la decisione del prefetto di Palermo di limitare solo agli abbonati l’accesso allo stadio per assistere all’importante sfida contro la Sampdoria. Ho necessità di sfogare in qualche modo la mia personale amarezza per l’epilogo di questa vicenda.

Ho 30 anni e vivo a Roma da 15 anni. Da 20 anni sono tifosissimo del Palermo, sarebbe stato impossibile non esserlo, vedendo ogni domenica la passione di mio padre per questi colori. Vista la posizione geografica qualche partita fuori casa l’ho potuta vedere, ma l’emozione di poter guardare il Palermo giocare davanti ai 30mila del Barbera è ineguagliabile – racconta in una missiva pubblicata dal canale ufficiale del club rosanero -. Così un mese fa ho deciso di acquistare un volo a/r per venire a vedere il Palermo il 1° maggio, cogliendo l’occasione per salutare mia nonna e i parenti in città. Può facilmente immaginare l’ansia e la speranza vissute in questi giorni, tramutate pochi minuti fa in profonda delusione.

Desidero testimoniarle la mia più sincera comprensione per tutti i dispiaceri e lo stress che ha dovuto sopportare nel corso degli anni, in particolar modo nel corso di questa stagione calcistica. Il mondo del calcio ha bisogno di persone competenti e appassionate come lei, ma al tempo stesso capisco perfettamente che si sia stancato di fare parte di questo sistema. Un sistema in cui ai Potenti viene sempre steso il tappeto rosso, dove il merito viene offuscato dal blasone, dove spesso e volentieri vengono usati due pesi e due misure diversi.

La passione, la sportività, il calcio in generale, oggi hanno perso, sacrificati sull’altare della burocrazia e della totale mancanza di buon senso.

Grazie per tutto ciò che ha fatto per il Palermo in questi 13 anni.

Forza Palermo, sempre!

Massimo Tortorici“.

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prpldvl_67 - 11 mesi fa

    10 anni di serie A, una finale di coppa Italia, coppa uefa giocatori di classe. Ma che volete la C2? con tipi tipo Ferrara et company. La verita’ e’ che la maggior parte di quelli che si reputano tifosi del Palermo sono Juventini, interisti etc… tifate strisciate e lasciateci in pace: pochi ma buoni .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 11 mesi fa

      Ai tempi di Ferrara non c’erano i 38 milioni di Euro dei diritti TV…
      non si può fare un parallello.
      Ovviamente non voglio la B, figurarsi la C2, è che non mi sconfinfera che qualcuno del nord venga in casa mia a prendermi in giro con proclami falsi…
      e su questo non discuto ulteriormente… è una questione di amor proprio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. enzovinci121_551 - 11 mesi fa

        L’amor proprio e’ la spazzatura non raccolta a Palermo…non si capisce veramente dove sta questa presa in giro siamo in A in squadra abbiamo gente come Gilardino e Vazquez ….prima di parlare di introiti si documenti sulle spese …in ogni caso il rischio finanziario e il lavoro quotidiano cosi come la proprietà sono di Zamparini lei sa solo scrivere commentini su media gol…provi lei a fare il presidente di questa società magari vinciamo lob scudetto….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ronemax - 11 mesi fa

          I suoi interventi sono sempre indisponenti.
          Se è per questo non è soltanto la spazzatura il problema di Palermo, ma vi sono problemi ben più gravi.
          Mi sembra però logico che in una testata giornalistica sportiva uno fa riferimenti ad eventi sportivi.
          Oramai l’abbiamo capito… è un suddito fedele di Maurizio Zamparini. Se non riesce a vedere dove sta la costante presa in giro del presidente la cosa davvero mi mette tristezza.
          Poi da perfetto consulente quale sicuramente è, mi suggerisce di documentarmi sulle spese, cosa che sinceramente non mi tange, ne mi interessa. Le prese in giro non sono verso i guadagni che può fare o meno sulle plusvalenze, ma altre (lo hanno capito davvero in molti, ripeto che è triste che lei nopn se ne accorge).

          Comunque, indipendentemente da tutto ho notato che ad ogni post che scrivo trovo una sua gradita risposta volta a denigrarmi. Se le danno fastidio i miei commentini, appena vede il mio nick, non li legga. Poi se li vuole leggere e di conseguenza rispondere faccia pure, lo gradisco…
          ogni tanto anche io ho bisogno di sorridere.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ciccio - 11 mesi fa

    ZAMPARINI NON VA VIA,EIL PROSSIMO ANNO FARA’ UN GRANDE PALERMO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rosanero84 - 11 mesi fa

      Sì come no.
      Credete pure agli asini che volano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. cianzo - 11 mesi fa

    anche mio cugino è venuto da Londra per assistere alla partita e purtroppo la delusione è stata grande Grazie prefetto e tar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Crazyhorse - 11 mesi fa

    Non mi associo x niente invece. Perché i giornali non pubblicano anche le nostre critiche al chiaro progetto di zamparini di portarci in b quest’anno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Claudio Cricchio - 11 mesi fa

    Basta cu stu cristianu… Leggo sempre commenti… Presidente… Grande presidente… Lei ci ha fatto sognare… Si è preso gioco della città e dei tifosi… Smettetela di vantare questo signore!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toni D'angelo - 11 mesi fa

    Tutti a lamentarsi di questo presidente…..la verità è che noi meritiamo i vari Ferrara…..io che ho visto il Palermo radiato dico Grazie Presidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 11 mesi fa

      In una società dove il calcio è diventato un business piuttosto remunerativo e dove, se non si vuole strafare si può condurre con una gestione oculata e con relativamente pochi mezzi un discreto campionato andare a prendere le radiazioni del passato (dove gli interessi erano altri, così come gli introiti) è assurdo e non ci si rende conto delle differenze di introiti economici oggi presenti.

      Continuare a ringraziare per qualcosa che gia appartiene al passato mi sa di laccheismo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giovanni Molinari - 11 mesi fa

    Se il palermo e cosi in basso e solo grazie al nostro presidente che e un imprenditore di giocatori e vero che cia portato ai massimi livelli ma vorrei sapere dove sono i nostri campioni che il palermo ha costruito vi ricordo che tutti i giocatori che hanno giocato nel palermo se ritornassero avremmo una squadra invidiata da tutto il mondo anche cambiando tutti gli allenatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enzovinci121_6 - 11 mesi fa

      Si e li pagheresti tu con i tuoi soldi in banca….ah ah ah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giuseppe Dolce - 11 mesi fa

    Purtoppo in Italia le persone competenti e oneste come lui non vanno avanti! Mi dissocio da questa tifoseria che in 10 anni di presidenza ha visto i miglior giocatori e al secondo anno di difficoltà sta buttando così il presidente più grande mai avuto! Quando vi chiedete perché non siamo come il Napoli eccovi la risposta! Abbiamo un quarto del loro pubblico! Ps se avesse voluto farsi i cazzi propri non avrebbe cercato di farci lo stadio a 80 anni! Meritiamo la serie C e senza dignità! Perché per ora la dignità ce l’avevamo avevamo una squadra in serie a che quasi ogni anno punta all Europa e con UN BILANCIO IN ATTIVO!che dopo la radiazione subita per qualche milione tanti anni fa dovrebbe renderci orgogliosi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rosanero84 - 11 mesi fa

    Stia tranquillo. Zamparini non lascerà il calcio e forse nemmeno palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Massimo Pagano - 11 mesi fa

    Seriamente se le scrive da solo patetico! nn vedo l’ora di nn sentire più Zamparini associato al palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vicio64 - 11 mesi fa

    Mi associo,GRANDE PRESIDENTE ZAMPARINI,grazie per quello che ha fatto per la nostra citta’,gli altri presidenti non li reputo all’altezza della sua intelligenza,purtroppo in un’Italia di raccomandati,fatta di regali, di orologi di valore,di fischietti comprati,di espulsioni gratuite,di intercettazioni insabbiate,paghiamo noi i veri tifosi.
    I processi si fanno a fine campionato,questo provvedimento e’la risposta che ci sono delle teste calde intezionati a fare grossi danni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy