Palermo: le idee di Novellino in vista della Lazio. Torna il 4-4-2, ecco chi affiancherà Gilardino

Palermo: le idee di Novellino in vista della Lazio. Torna il 4-4-2, ecco chi affiancherà Gilardino

Le ultime sulle probabili formazioni in vista del posticipo di domenica.

2 commenti

Due giorni e sarà Palermo-Lazio, posticipo della trentaduesima giornata di Serie A.

Per l’occasione – scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ – Novellino cambierà volto al pacchetto difensivo, reparto dal quale cerca segnali importanti dopo i tre gol incassati a Verona. Chi tornerà in campo dal primo minuto e affiancherà Andelkovic, dopo un’inspiegabile esclusione, è Giancarlo Gonzalez. Ma le novità più eclatanti riguarderanno i terzini. A destra, Monzon sembra intenzionato a rilanciare Vitiello al posto di Struna, mentre a sinistra dovrebbe trovare spazio Pezzella. L’intenzione del tecnico di Montemarano è quella di proporre al Barbera il classico 4-4-2: gli esterni di centrocampo saranno – con ogni probabilità – Morganella e Lazaar, due giocatori che sanno difendere ma anche affondare sulle fasce per andare al cross; coppia d’interni, invece, Jajalo e Hiljemark. In attacco, insieme a Gilardino dovrebbe esserci Quaison.

Bentivegna e La Gumina – Novellino, negli ultimi giorni, ha provato diverse situazioni tattiche in vista della delicata sfida contro gli uomini di Simone Inzaghi. La sensazione è che i due giovani talenti potrebbero trovare spazio a gara in corso qualora fosse necessario.

Leggi anche: Palermo: venti ultrà a Boccadifalco, c’è l’ultimatum ai giocatori. Intanto la vendita dei biglietti…

 

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gian5 - 2 anni fa

    facciamo giocare La Gumina accanto a Gila; può essere la soluzione per la salvezza!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rino Giambalvo - 2 anni fa

    Morganella e lazaar sanno affondare sulle fasce e crossare? Che campionato ho seguito allora finora? ????,,,

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy