Palermo: l’addio di Maresca chiude cerchio, Gianni Di Marzio voleva il suo rinnovo

Palermo: l’addio di Maresca chiude cerchio, Gianni Di Marzio voleva il suo rinnovo

Il centrocampista classe ’80 saluta Palermo dopo aver fortemente contribuito alla salvezza dei rosanero.

3 commenti

Quasi tre stagioni da protagonista in Sicilia e un solo gol; un sigillo arrivato nella partita più importante, quella che ha permesso ai rosanero di battere l’Hellas Verona e centrare una salvezza quasi insperata.

Enzo Maresca saluta Palermo e lo fa attraverso una lettera pubblicata sul proprio account Twitter (QUI LE PAROLE DEL CENTROCAMPISTA). Il contratto che lo lega al club di viale del Fante scadrà il prossimo 30 giugno e non verrà rinnovato. Il suo addio era già stato sancito da Maurizio Zamparini – scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ – nonostante una salvezza decisa grazie al suo apporto prezioso, insieme a tutta la vecchia guardia, con tanto di gol all’ultima giornata. “Quella rete è stata come il finale di un film, la chiusura del cerchio contro chi lo aveva osteggiato e ritenuto un bollito. Se ne va anche lui dopo Sorrentino, a niente è valsa la mediazione di Gianni Di Marzio con Zamparini per il suo rinnovo – si legge -. Il Palermo deve la miracolosa permanenza in A soprattutto a lui che dopo essere stato messo fuori rosa due volte, ha dato tutto nel momento in cui è stato richiamato tra i titolari. […] Due anni e mezzo in rosanero che Maresca si porterà dentro, fatti di una promozione in A e due salvezze. Manda messaggi al miele nei confronti di chi ha condiviso questa lunga avventura con lui. Non sono tutti, e tra quelli non menzionati spiccano il presidente Zamparini e Davide Ballardini. A dimostrare che la frattura avvenuta quando venne accusato di giocare contro il tecnico e a favore di Iachini è una ferita rimasta aperta e lenita solo dall’orgoglio del professionista”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni La Rosa - 10 mesi fa

    Maresca x tutto il campionato,non si è fatto apprezzare,salvo le ultime partite !!chi di voi ,quando a giocato …non aveva dubbi??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Romano Michele - 10 mesi fa

    In questa squadra decide tutto il capo supremo, gli altri sono solo comparse per occhio di mondo, e io mi sono disgustato di questo essere, per conto mio se questo non scompare da Palermo lo stadio non mi vedrà più. Mi sono skifiato! !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio Amuso - 10 mesi fa

    Questo é la prova di come di Marzio non conta nulla, tutto questo trionfalismo su di lui non lo mai capito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy