Palermo: la rinascita di Franco Vazquez, con Iachini tornerà il vero ‘Mudo’?

Palermo: la rinascita di Franco Vazquez, con Iachini tornerà il vero ‘Mudo’?

Il tecnico marchigiano lo ha fatto uscire dal limbo nel quale vagava in Serie B.

1 Commento

Non è sui livelli dell’anno scorso, ma in una squadra profondamente impoverita dal punto di vista tecnico, Franco Vazquez ha ricoperto un ruolo chiave soprattutto nelle partite più delicate: 4 gol, 3 dei quali messi a segno negli scontri diretti vinti con Bologna, Verona e Frosinone, più uno per il pari col Sassuolo. Tre realizzati in trasferta, uno al Barbera. E questa sua tendenza verso i gol d’esportazione lascia ben sperare per il match di stasera. Il suo bottino di reti non sarà esaltante (la scorsa stagione dopo 25 giornate ne aveva realizzate 7) ma va corroborato dai 6 assist vincenti valsi 7 punti in classifica che, insieme ai 10 punti arrivati attraverso le sue reti, fanno 16 in totale. L’importanza di Vazquez si sente. Il ritorno di Iachini – sottolinea ‘La Gazzetta dello Sport’ – può soltanto aumentare l’incidenza in zona gol. Del resto, è il tecnico marchigiano che l’ha fatto uscire dal limbo nel quale vagava in Serie B, portandolo da fuori lista a protagonista assoluto della seconda parte della stagione, creando quel connubio con Dybala che ha stupito la Serie A nel campionato passato.

Iachini sa come attingere a piene mani alla classe del fantasista, il ritorno del 3-5-2 lo riporta in quella posizione a metà tra la seconda punta e il trequartista che gli consente di agire senza dare punti di riferimento agli avversari. Vazquez cucirà la manovra dalla cintola in su, a beneficio di Gilardino per un tandem che non ha ancora avuto la necessaria continuità tattica per esprimersi al meglio. Nel lavoro di ricostruzione e ripartenza del tecnico ascolano il Mudo ha un ruolo cruciale, sotto il profilo tattico e sul piano delle responsabilità. Vazquez è uno dei veterani di questo Palermo, oltre che l’uomo dal maggiore tasso tecnico. A lui si chiede il cambio di passo per la salvezza.

Leggi anche: Palermo: futuro Franco Vazquez. Zamparini-Berlusconi, incontro confermato. Le cifre

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gioacchino Sciortino - 2 anni fa

    Se siamo a 26 punti lo dobbiamo a questo ragazzo in primis,l’unico che inventa,l’unico che fa circolare il gioco,classe sopraffina,e ci sono alcuni che lo criticano anche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy