Palermo: la lettera aperta di un tifoso veneziano al presidente Maurizio Zamparini

Palermo: la lettera aperta di un tifoso veneziano al presidente Maurizio Zamparini

Il testo è stato scritto da un veneziano che da anni tifa per la squadra rosanero.

67 commenti

Una lettera aperta rivolta al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, da un veneziano tifoso del Palermo. Mediagol.it vi propone il testo integrale riportato dalla pagina “Universo anti Catania”:

“Presidente”,
non scrivo “caro” perchè questo aggettivo e lei non potete andare nella stessa frase per quanto mi riguarda. Sono schietto, sincero non suono il violino. Le scrivo dal Veneto perchè sono veneziano, non siciliano, palermitano o di Mondello: sono un “polentone” come lei che vive fra la nebbia della pianura Padana.

Ma capisco di calcio e tifo Palermo. Sì, ha capito bene, tifo Palermo.

Sinceramente. Mi sono avvicinato al Palermo, al suo primo Palermo, quello della Serie B con Toni e Zauli (giocatore sontuoso, il mio preferito), a quella macchina da guerra che incantava per gioco, passione e progetto tecnico: una squadra che seminava entusiasmo e raccoglieva complimenti, anche da qui, anche da Venezia. Da amante del calcio m’innamorai letteralmente di quel Palermo, di quel gioco e piano piano m’innamorai di quei colori, del rosa e del nero e senza accorgermene non ero più solo uno spettatore appassionato: ero diventato un tifoso, un tifoso del Palermo.

Pazzesco vero? Che c’azzecca un veneziano col Palermo? Invece eccomi qui, ancora qui a tifare Palermo, o meglio, a tifare quello che ne è rimasto e cioè il rosa ed il nero.
Sì “Presidente” perchè forse quella squadra non si chiama nemmeno più Palermo, sarebbe più consono parlare di “Zamparinese”, di “Mercatone Z”.

GUARDA LA FOTOGALLERY CON LE FOTO PIU’ BELLE

Se lo ricorda il suo Mercatone “Presidente”? Ecco il Palermo è diventato una succursale, una specie di ipermercato all’ingrosso per le squadre che hanno un minimo di progettualità e voglia di far combaciare la realtà sportiva con quella economico-finanziaria, anche un Frosinone, un Carpi ci danno lezioni sotto ogni aspetto perchè col poco che hanno a disposizione provano a fare calcio, provano a salvarsi, provano quando lei invece ha ridimensionato il Palermo (che a suo dire non vede suoi investimenti da almeno quattro o cinque anni) ad una squadra di bassa classifica nonostante incassi dalle cessioni che un Frosinone, un’Atalanta, un Chievo forse riescono a metter insieme in anni.

Capisco che voglia abbassare i costi di gestione visto che le epurazioni di Rigoni e Maresca vanno lette in questo senso, visto che Sorrentino non rinnoverà (a proposito, ci risparmia il teatrino? Grazie), visto che nonostante i quaranta milioni, a spanne, guadagnati dal Palermo in estate ci ritroviamo a latitare in una Serie A che per qualità è un torneo in cui è più difficile fare male e retrocedere che far una dignitosa figura.

PARTECIPA AI NOSTRI SONDAGGI. CLICCA QUI

Ho scritto “Palermo” in grassetto perchè lei è solo l’intestatario del Palermo, non è un Presidente, un investitore: lei è quello che ha portato Palermo nel calcio che conta e che riporta Palermo nel dimenticatoio da cui l’ha preso. Era riuscito a creare entusiasmo, tifosi, ora sta creando disaffezione, lontananza. Ma d’altronde il centro commerciale l’ha fatto, giusto “Presidente”?

Si perchè se oggi il Palermo lotta con le squadre di Lega Pro e Serie B per acquisire calciatori, se oggi dobbiamo fare cessioni da trenta milioni di euro ogni anno per “sopravvivere” (come dice lei) visto che un Chievo non le fa, un’Atalanta non le fa, se oggi tifiamo una squadra che esonera un allenatore alle sei del pomeriggio, ne chiama uno alle sette, lo esonera alle sette e mezza e richiama il primo alle otto lo dobbiamo a lei. E’ lei che ci permette di poterci vantare di tutto ciò e c’è d’andarne fieri, vero “Presidente”?

Non le chiedo perchè il Palermo venga rifiutato da Viviani, da Defrel, da Gnahorè, da Araujo, da Calleri. Non le chiedo “dove sono i dodici milioni di euro che doveva spendere per l’attaccante in estate?”. Non le chiedo nemmeno dove sono i soldi della cessione di Paulo Dybala. Non le chiedo nemmeno perchè sta smobilitando la squadra. Non le chiedo perchè vuole far retrocedere il Palermo e Palermo.

LEGGI ANCHE: Chiamarsi Bomber ironizza sul caos a Palermo: ecco il contenuto della telefonata tra Zamparini e Iachini 

Sa perchè non glielo chiedo? Perchè sono veneziano e la conosco bene, benissimo. Perchè ricordo i ritornelli dello stadio che voleva fare nella Città lagunare, perchè ricordo i proclami della “squadra più forte di sempre”, perchè so che per lei il calcio è un passepartout per mercanteggiare un investimento: una chiave per inserirsi nel tessuto sociale di una realtà cittadina come lo era il veneziano allora, come lo era ed è Palermo oggi.

Vuole retrocedere? Bene, si retroceda perchè la sua squadra è scarsa, priva di contenuti tecnici, professionali e soprattutto umani: un’accozzaglia di ragazzini pescati chissà dove senza criterio da sedicenti agenti che giocano a fare i Raiola dell’Est il tutto inserito in tessuto dirigenziale di signorsì che col calcio c’entrano quanto lei e l’etica. Non le nascondo l’invidia, da persona che di calcio ne capisce, per progetti tecnici che si basano sullo scouting di qualità, sugli investimenti oculati, sulla voglia di fare sport, di fare calcio.

LEGGI ANCHE: Il sindaco Leoluca Orlando invia lettera al presidente Zamparini: “Siamo disponibili per il nuovo stadio”

Sì “Presidente” perchè a lei non si chiede lo Scudetto, la Champions o l’Europa League anche se lei s’è sempre riempito la bocca con questa parole, a lei non le si chiedono Messi o Ronaldo, si chiede, anzi, personalmente esigo, che il Palermo faccia il Palermo, che il Palermo reciti un ruolo consono alle sue possibilità economiche. Perchè non valiamo meno di un Chievo, di un Carpi o di un’Atalanta, o meglio, non è possibile lottare per non retrocedere (e retrocedere) con dieci volte le finanze di Frosinone e Carpi. C’è qualcosa che non torna e non serve essere un economista per capirlo.

Lei dirà “Tu non esigi un bel niente”. Tre anni fa disse ad un tifoso “Palermo ed i palermitani non avranno mai i soldi che ho investito”. Io invece esigo perchè sono una goccia in quel mare che si chiama “bacino d’utenza” che le permette di guadagnare 40 milioni di euro in diritti TV ogni anno, anche miei. Esigo perchè sono un abbonato alla pay-tv e perchè nel Palermo lei usa anche i miei soldi. Esigo perchè credo che nella vita, nel lavoro, nei rapporti ci voglia dignità, dignità anche nel tifare, dignità nel chiederle la cortesia di dire, chiaro e tondo “Voglio retrocedere e disfarmi del Palermo”, dignità nel chiederle di smettere di parlare d’investitori, del fatto che ha dato mandato a società, agenti o supereroi, di trovare acquirenti, soci da far entrare nel Palermo, dignità nel chiedere al Palermo di fare il Palermo. Non chiedo a lei d’investire soldi suoi, chiedo al Palermo di recitare la sua parte in maniera consona a quelle che sono le sue potenzialità.

Non le chiedo altro perchè se le chiedessi di comportarsi in proporzione a quanto lei ha avuto da Palermo e dai palermitani le chiederei veramente Messi o Ronaldo e lei non potrà mai restituire quanto Palermo le ha dato.

Chiedo troppo?

Francesco da Venezia

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI MERCATO CLICCANDO QUI

67 commenti

67 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giano - 1 anno fa

    Che nel Palermo regni il caos è innegabile. Però mi viene il dubbio che questa lettera sia troppo perfettina per essere stata scritta da un tifoso disinteressato. Forse sbaglio ma credo che ci sia gente felice di destabilizzare l’ambiente più di quanto già non lo sia. Preferisco coloro che invece cercano di ricostruire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 1 anno fa

      secondo me l’ha scritta lo monaco che vuol fregare al povero ingenuo maurizio il palermo XD
      scherzi a parte l’autore si è presentato oltre a frequentare da tempo questo e altri lidi..
      ps ma con zamparini che vuoi ricostruire quando è lu iche distrugge in continuazione?la vicenda ballardini è l’ennesimo paradosso e più passa il tempo e più peggiora,almeno prima c’era gente come foschie sabatini e perinetti che lo faceva riflettere ora è circondato dal nulla si è scelto collaboratori che è palese un passanu e un cuntanu
      vedi le dichiarazioni di marocchi dove dice che gerolin è andato in conferenza detto in poche parole non dicendo nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Louie15 - 1 anno fa

      E chi è che sta ricostruendo? Zamparini? Tu col tuo commento perbenista?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MZ.vaivia - 1 anno fa

    Che umiliazione! L’unica lettera che ha descritto perfettamente la situazione-Palermo e l’uomo (piccolo) Zamparini è dovuta arrivare da un ragazzo di Venezia (complimenti FRancesco) perchè qui ancora c’è questa sorta di ridicolo timore reverenziale verso questo squallido mercante che meriterebbe solo di essere cacciato senza se e senza ma dal Palermo.
    SVEGLIA PALERMITANI SVEGLIA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. paolorocco.vassallo - 1 anno fa

    GRAZIE FRANCESCO, io vivo a GENOVA, ma sono siciliano ed anche se sono messinese d’adozione(Nisseno di nascita) ho sempre tifato Palermo sino dall’età di 6 anni(il palermo di VERNAZZA).Sono d’accordo con l tua esamina, anche da tifoso, sono grato a ZAMPA per averci portato in serie A, per averci fatto godere di un buon calcio per circa 10 anni. Lo difenderei ancora, se non fosse che non si può licenziare (per il suo carattere impulsivo) un allenatore e poi riprenderlo senza che niente fosse successo. Zampa ormai deve mandare via Ballardini e cercare di riprendere IACHINI, e farsi sino alla fine del campionato un sacco di ca….i suoi e stare zitto facendo lavorare in santa pace il nuovo allenatore che verrà (IACHINI- VIVIANI o chiunque altro), e speriamo che finisca bene, perché quest’anno c’è veramente tanta paura per come gioca il Palermo, per la valenza tecnica della squadra e per la mancanza d esperienza soprattutto a centrocampo e difesa.FORZA PALERMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. VAIVIA - 1 anno fa

    Vai Via, non meriti un pubblico, la passione e la genuinità che ti ha dato la nostra città. VAI VIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ciccio - 1 anno fa

    Zamparini un Veneziano che ti tagliò a facci da tutti i due lati per me soddisfazione come la prima promozione in A assuppa ex amato presidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vincenzo palumbo - 1 anno fa

    francesco condivido ogni parola della tua lettera, anche se sinceramente qualche dubbio mi sorviene che tu sia un veneziano, te lo dico perchè vivo a vicenza dal marzo del 97 e so benissimo quanto il veneziano sia razzista verso tutto quello che è meridione d’italia particolarmente verso i napoletani e palermitani; ma mettiamo il caso che tu sia veneziano e che tifi palermo sul serio non posso che ribadire il mio motto che tutto il mondo è paese o meglio se l’80% dei veneti sono razzisti non la pensate tutti così quindi non faccio di tutta l’erba un fascio: grazie x le belle parole e grazie anche a questo signore che ci ha dato tanto ma come tu ben dici in rapporto a quello che ha dato palermo a questo signore non potrà mai ripagarci,i tifosi del palermo non meritano assolutamente un simile trattamento, e spero che gliela faccino pagare , non con la violenza ovviamente ma disertando lo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Francoweb - 1 anno fa

    Condivido parola per parola la lettera del tifoso veneziano del Palermo. La faccio mia e chiedo a tutti i veri tifosi del Palermo di condividerla e commentarla….! Nel frattempo anch’io voglio dire la mia…..
    Non so se il “commerciante” Zamparini risponderà, ma so certamente che questa società non sopporterà una ulteriore retrocessione in serie B, quindi, sig. Presidente se non vuole fare una seria programmazione che riporti la squadra ai successi dei primi anni della Sua gestione e se non intende più investire seriamente nel Palermo calcio, ci faccia un piacere, ce lo dica e se ne vada dignitosamente senza distruggere irrimediabilmente il suo “giocattolo” come fece qualche anno fa’ con il Venezia calcio….., tanto il Suo Centro Commerciale a Palermo lo ha già realizzato e i Suoi profitti li ha già lautamente ottenuti…! Grazie.

    f.to Francesco Lobue di Palermo:
    un tifoso che si è abbonato per la prima volta allo Stadio quando Lei comprò la società del Palermo calcio in serie B, un tifoso che mai, in passato, avrebbe pensato che Lei portasse la società Palermo calcio allo sfascio, un tifoso che ha smesso di abbonarsi alla Stadio quando Lei decise di cacciare via l’allenatore Delio Rossi dopo un’annata memorabile che portò il Palermo in finale di Coppa Italia contro l’Inter, un tifoso che, nonostante tutto, ha continuato a seguire con la stessa emozione la squadra del Palermo su Sky-TV, un tifoso del Palermo che adesso ne ha le “scatole” piene delle Sue “zamparinate”…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. salvo - 1 anno fa

    Mamma mia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. palermitanos - 1 anno fa

    Zampamarket vorrei avere la possibilita’ di poter ingaggiare per solo 1 minuto Vittorio Sgarbi per sentirgli dire rivolgendosi a lei: CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA……………………………………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

      AHAHAHAHAHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Salvo da Bali - 1 anno fa

    Mi unisco ai complimenti. Io sono lontano, dall’altra parte del mondo eppure seguo sempre la ns squadra a volte anche nelle ore piccole e soffro a vedere questa squadra che gioca senza un anima che è stata tolta proprio dalla persona che gliel’aveva data, il Presidente. Il Carpi, il Frosinone( solo perchè sono dietro di noi) sono piu scarse della ns ma loro hanno un anima, hanno i Presidenti che danno fiducia e sostengoni i loro allenatori e la mia paura è alla fine avranno la maglio su di noi. Sinceramente se fossi un tifoso neutro tiferei per loro, mentre prima tifosi neutri come Francesco da Venezia tifavano per noi perchè avevamo un anima ed incantavamo le platee e soprattutto avevamo un progetto che adesso non c’è piu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Alberto-Londra - 1 anno fa

    IO ESIGO… 10000 persone con questo cartello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. mgg - 1 anno fa

    Da palermo …grazie francesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Stefano Salerno - 1 anno fa

    Questa è pura verità siamo diventati gli zimbelli dell’Italia calcistica vergogna Zamparini ma a chi credi di prendere x il culo
    Il palermitano è una persona dignitosa e moralmente corretta e non merita tutto ciò.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Giovanni Pitre - 1 anno fa

    Parole dure, precise ma anche schiette e dirette!! Condivido

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. gasdi_524 - 1 anno fa

    Ho già commentato la lettera di Francesco e ribadisco i complimenti per lui e per Voi. Ha centrato tutti i segni ,ha espresso lo stato d’animo dei veri tifosi e mi auguro ardentemente che possa smuovere gli animi dei fans zampariniani che purtroppo in buona fede ( o in malafede ? ) continuano ad osannarlo . Spero vivamente che quest’uomo possa leggerla e quantomeno avere un minimo di rimorso sulla coscienza (anche se conoscendolo mi sembra difficile). Vi rinnovo i complimenti con un fraterno saluto al vero tifoso Francesco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mario Piras - 1 anno fa

    Palermo – Triestina
    Guidolin. Rossi.
    Corini, Zauli, Toni, Miccoli, Cavani, Pastore, Barzagli, Cassani, Ilicic, Grosso, Sirigu, su tutti.
    40000 rosa-nero all’olimpico.
    Queste in sintesi le forti emozioni che ho provato e vissuto.
    Le ha create ZAMPA.
    Adesso??? Da dopo la finale di coppa italia in poi solo una distruzione totale. Senza progetti. Senza logica se non quella di fare soldi.
    Non lo meritiamo ma non perché dobbiamo restare in serie A ma perché meritiamo il rispetto per l’amore che proviamo per la nostra maglia ed i nostri colori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ottavio Martorana - 1 anno fa

    SE NON CI FOSSE ZAMPARINI ,A PALERMO MI TROVERESTI UN’ALTRA PERSONA CHE INVESTIREBBE SOLDINI A PALERMO?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MZ.vaivia - 1 anno fa

      Basta con queste frasi patetiche, non se ne può più!
      Apri un vocabolario e cerca la parola dignità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. vicio64 - 1 anno fa

    anche vero che comanda Zampa,padre padrone,presidente come lo si vul dire,noi possiamo solo andare allo stadio e tifare per la nostra squadra,e prenderci qualche soddisfazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 1 anno fa

      Ma di quali soddisfazioni vai cianciando ????? Prima ci si prendevano soddisfazioni, anche lontano dalle mura amiche, e di questo è stato già dato ampio merito a mz… adesso la soddisfazione qual’è, la sconfitta con l’Alessandria in casa ??? la b dietro l’angolo ??? o la considerazione che ha la società rosanero in italia in questo momento ??? dimmi un po tu !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Jerry Surano - 1 anno fa

    Francesco sei un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. vicio64 - 1 anno fa

    UN POLENTONE CHE TIFA PER IL PALERMO E PER IL ROSA E IL NERO DEI TERRONI…MI COMMUOVE QUESTA LETTERA,SE E’ VERA QUESTA LETTERA MI TRASFERISCO A VENEZIA,MAGARI SONO TUTTI COME IL SIGNOR FRANCESCO DA VENEZIA,DOVE LA PAROLA TERRONE VIENE USATA O NEANCHE IN MODO AFFETTUOSO E NON DISPREGIATIVO.
    UN GRANDE SALUTO DA UN TERRONE CHE VIVE NELLA PIANURA PADANA,FORZA PALERMO FORZA PALERMITANI EVVIVA I COLORI ROSA/NERO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ale9357 - 1 anno fa

    La lettera viene dal Forum “AquileRosanero” del quale Francesco è utente storico (giusto per rispondere a chi lo taccia di cialtroneria) e ci terrei lo sottolineaste nell’articolo,ma comunque… Questo è un dettaglio.

    L’importante è che il contenuto di questa lettera non passi inosservato,non cada nel dimenticatoio dopo 2 giorni,smuova un po’ le coscienze dei fan di Zampa duri a morire e faccia capire al Patron che siamo stufi. Il tempo dell’eterna gratitudine è finito, sta abusando di Palermo e dei Palermitani in maniera ignobile e vergognosa. Se si è stancato molli il giochino se ne vada e come va va: sta diventando una tortura,siamo gli zimbelli della Serie A,una caricatura da film comico tipo la Longobarda, mai vista tanta incompetenza e schizofrenia tutta insieme: perennemente sfottuti dai media Nazionali che stanno lì ad aspettare l’ennesima Zamparinata per ridere tutti assieme allegramente. Sinceramente sono stufo e chi se ne frega se stiamo in A,vi pare la maniera giusta di starci questa??? Manco Carpi e Frosinone (con tutto il rispetto) son conciate in questa maniera: un club di A gestito come una squadretta di seconda categoria. Vergogna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Fabrizio - 1 anno fa

    IDOLO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. mistero - 1 anno fa

    Scusate ma con tutti questi commenti “… che retrocessione sia…” sembra quasi una profezia che si autoavvera! Io invece non mi rassegno e dico che bisogna lottare fino all’ultimo respiro. Siamo di poco superiori tecnicamente a squadre come Frosinone, Carpi e Verona; per cui lottiamo e giochiamocela fino in fondo. E’ chiaro che l’aspetto motivazionale/psicologico può essere l’ago della bilancia nella corsa alla permanenza in A e che un Presidente focoso, irascibile e irrazionale non può che essere controproducente. Avrei molto apprezzato che il Presidente avesse fatto un passo indietro nel caso Rigoni, perché quest’ultimo è un ottimo elemento, ma ahimè l’istinto ha prevalso sulla ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. dopherd - 1 anno fa

    Io non credo che sia veneziano ma poco importa. Chiunque abbia scritto questa lettera ha la mia TOTALE ammirazione. Penso esattamente le stesse cose che lui ha scritto e che purtroppo la stampa palermitana finge di non sapere.
    Questo non e’ piu’ il Palermo, e’ la zamparinese e questo presidente ha distrutto la passione calcistica in questa citta’.
    Non ne possiamo piu’.
    ZAMPARINI VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. shoes - 1 anno fa

      Perché non può essere che un veneto tifi per una squadra non locale scusi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. vabbe' - 1 anno fa

    sottoscrivo al 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. thenewdayrising - 1 anno fa

    A Carpi stessa storia: fuori rosa Borriello per l ingaggio troppo pesante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 1 anno fa

      certo perchè il nostro modello è il carpi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Louie15 - 1 anno fa

    Questa “se l’è scritta da solo” pure e i motivi possono essere due. Il primo è che così si prepara all’addio dicendo che i tifosi del Palermo sono degli ingrati e aggressivi, distogliendo l’attenzione da quello che sta facendo e passando per vittima, il secondo motivo può essere perché voglia fare il bis della lettera dell'”ammerigano uazzenau” che dopo la risposta del presidente è tornato a scodinzolare (ma tanto non esiste). Fatevi furbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    “IO ESIGO!”

    GRANDE FRANCESCO DA VENEZIA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Louie15 - 1 anno fa

    Questa se l’è scritta pure da solo e i motivi sono due: o gli serve come scusa per iniziare a preparare il suo addio dicendo che qualsiasi tifoso palermitano è pazzo e aggressivo, non riconoscente, oppure perché fa il bis dell'”ammerigano uazzenau” che dopo l’eventuale risposta ritorna a fare il cagnolino. Fatevi furbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    CARO FRANCESCO DA VENEZIA,
    HAI ESPRESSO ESATTAMENTE IL PENSIERO DELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI TIFOSI PALERMITANI CHE NON SONO LACCHE’ E CHE FINALMENTE DOPO CINQUE ANNI HANNO APERTO GLI OCCHI.
    TI AMMIRO MOLTO E SONO ORGOGLIOSO DEL FATTO CHE UN VENEZIANO ABBIA PRESO A CUORE I NOSTRI COLRI. SPERO VIVAMENTE CHE LA TUA FEDE RESTI IMMUTATA NEL TEMPO, NONOSTANTE IL DISASTROSO PERIODO CHE STIAMO VIVENDO, GRAZIE AL MERCANTE FRIULANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. gasdi_983 - 1 anno fa

    FANTASTICA / SPETTACOLARE / FAVOLOSA / COMMOVENTE / . TUTTA LA REALTA’ CHE STIAMO VIVENDO E SOFFRENDO descritta alla perfezione. Meravigliosa risposta alle lettere che lui stesso si è scritto. Fratello anonimo veneziano se esisti vorrei abbracciarti, se è stato qualcun altro è lo stesso .Avrei voluto io scrivere queste cose da sempre rimuginate nella mia mente e adesso me le ritrovo,non finirò MAI di ringraziare MEDIAGOL che da spazio alle nostre libertà e se un domani ne avessi l’opportunità,poter abbracciare il direttore Anselmo.Questa lettera dovrebbero impararla a memoria i tifosi della Zamparinese ,NOI e dico NOI veri tifosi del PALERMO diciamo :- VATTENE VIA ,lasciaci nella nostra -anche modesta realtà- ,noi la vivremo con passione,amore e dignità calcistica,in qualunque categoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mediagol - 1 anno fa

      Ciao Gasdi, ci fa piacere che molti tifosi come te apprezzino la nostra linea editoriale aperta. Stiamo pensando di organizzare degli eventi con i nostri lettori-tifosi. Ti suggeriamo di iscriverti nel gruppo riservato Facebook che trovi a questo link: https://www.facebook.com/groups/mediagol/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    CARO (IO “CARO” TI CI CHIAMO PERCHE’ SEI UN FRATELLO TIFOSO DEI COLORI ROSA-NERO COME ME) FRANCESCO DA VENEZIA,
    NON SO SE LA TUA LETTERA ARRIVERA’ AL PRESIDENTE E SE LUI TI RISPONDERA’, MA SO GIA’ QUELLO CHE EVENTUALMENTE DIRA’…E CIOE’ LE SOLITE COSE:
    1) CHE LUI VENENDO A PALERMO CI HA SOLO RIMESSO;
    2) CHE COI MILIONI DELLE VARIE CESSIONI HA SOLO COPERTO LE PERDITE;
    3) CHE LUI NON CI HA GUADAGNATO MAI NULLA;
    4) CHE COI TEMPI CHE TIRANO NON PUO’ FARE SPESE PAZZE;
    5) CHE I GIOCATORI FORTI NON LI PUO’ TRATTENERE PERCHE’ NON GLI PUO’ DARE GLI INGAGGI CHE PROPONGONO LE “GRANDI”;
    6) CHE GLI INTROITI TV DEL PALERMO SONO MOLTO BASSI RISPETTO ALLE GRANDI E QUINDI NOI NON POSSIAMO COMPETERE;
    7) CHE IL PROGETTO DEL PALERMO E’ QUELLO DI STARE IN SERIE A E PER STARE IN SERIE A DEVE FARE PER FORZA LA POLITICA DI ACQUISTARE A POCO DEI GIOVANI, SPERARE CHE SIANO BUONI E RIVENDERLI E CON GLI INCASSI TENERE A GALLA LA BARACCA

    ORMAI IL DISCO LO CONOSCIAMO, RISPONDE SEMPRE ALLO STESSO MODO…
    E’ INUTILE, DOBBIAMO SOLO SPERARE CHE SE NE VADA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. gianfranco - 1 anno fa

    sono daccordo francesco almeno che se retrocessione sia sia dignitosa
    forza e per sempre forza palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Rino E Ileana - 1 anno fa

    Grande Francesco parole anzi parolone tutto perfetto!
    Grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Angelo Evan Immordino - 1 anno fa

    Ci si pulirà il culo con questa lettera, sempre se la leggerá..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Ciccio Caruso - 1 anno fa

    quante volte si può mettere “mi piace”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Fabio Vazzana - 1 anno fa

    Ciao piero! Oltre a non andare più allo stadio dovremmo disdire il calcio su sky ( per chi lo ha naturalmente) così vediamo come si sbriga a cedere la società!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. spargi49 - 1 anno fa

    Grazie Francesco,speriamo che chi deve intendere intenda,comunque gli uomini passano il Palermo resta,anche in B,C o series.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Piero Militello - 1 anno fa

    STANDING OVATION !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Fabio Vazzana - 1 anno fa

    Grazie francesco da Venezia! Queste cose le vado dicendo ai miei amici da tempo! E lo sa che cosa mi rispondono? Che dobbiamo ringraziare zamparini perché siamo ancora in serie A? A queste condizioni? Sperare che il carpi frosinone e verona non facciano punti? Se fosse cosi..spero che il palermo retroceda e si salvino le squadre che si meritano di farlo! L’anno scorso ci siamo salvati per sorrentino e dybala! L’anno prima di retrocedere perché miccoli trasportava la squadra con i gol e giocava anche rotto ( lasciamo perdere le caz..te fatte fuori dal campo)! Quest’anno l’unico che meriterebbe rispetto che é Sorrentino ( quasi da solo ha fatto 18 punti) per professionalità e perché fa spogliatoio viene trattato così! X sappiamo che non é un problema di ingaggio ma di dignità professionale perché non vuole fare da chioccia a nessuno come non voleva farla a Ujkani ( uno dei responsabili della retrocessione in b sul campo!)! Chiede la luna? Chiede rispetto come lo chiediamo noi tifosi! Grazie francesco sarebbe ora di farci sentire nelle sedi opportune x il calcio a palermo non é solo uno sport ma é una passione e quindi pretendiamo di essere trattati con dignità per quello che proviamo a vederci trattati così anche da zamparini! Quando il palermo lottava per la champions ed avevamo arbitri e lega contro eravamo con lui ( per non dimenticare l’anno della penalizzazione milan ed eravamo già in champions). Siamo stati con lui nelle battaglie contro i procuratori rei di rovinare i giocatori ( scoprendo poi che anche lui ha interessi sportivi e/o di simpatia con alcuni di loro)! Ma purtroppo francesco lo ha sgamato ( non sò come si dice in veneziano) ed adesso lui si ritroverà da solo a combattere contro tutti per non tener fede ai buoni propositi con i quali é arrivato a palermo e lo ha fatto per alcuni anni! Dopo c’é stata solo voglia di fare supermercato come al conca d’oro salvandosi a marzo e pensando a vendere tutti i grandi giocatori che sono passati da palermo! Ma ora il gioco é finito! Iachini ha detto nò! Maresca e rigoni lo hanno fanc..zzato! Intanto il carpi stasera ha vinto e si avvicina! Non sò domani pomeriggio alle 17 cosa succederà dopo la partita con il verona! E noi siamo ad un bivio disinteressarci definitivamente o vivere con angoscia le vicissitudini dei colori rosanero che da quasi 40 anni seguo con passione! Radiati..ripartiti dalla C ma mai così umiliati! Spero che questo confronto si apra tra i tifosi palermitani e ringraziare francesco da Venezia per essersi fatto contagiare dalla passione per il rosanero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Scandurra Cesare - 1 anno fa

    Attendiamo, speranzosi, una risposta da Zamparini. Bravo Francesco!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Niria - 1 anno fa

    Il mercante deve andare via prima che sia troppo tardi,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Fabio Di Maria - 1 anno fa

    Da brividi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Valerio Pepati - 1 anno fa

    Che risponda il mercante….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Antonino Montagnino - 1 anno fa

    condivido ok francesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. mario.spatafor_952 - 1 anno fa

    Se questo è veneziano, io sono catanese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. ippolito - 1 anno fa

    io non lo so se questo picciotto è veramente veneziano, se lo fosse sciapò a lui , quello che sò e che quello che dice è quello che penso anche io e molti in questo blog…bravo FRANCESCO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Rosolino Vella - 1 anno fa

    l’amore e finito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. nick - 1 anno fa

    chista un sa scrissi iddu sicuru XD

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Pietro Dipalma - 1 anno fa

    Zampa, scanci e porta a casa…farfallone!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Salvo Provenzano - 1 anno fa

    Non fà una piega. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Giacomo Gallo - 1 anno fa

    sei un grande,,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Alex Marchese - 1 anno fa

    Bellissima……tutto sacrosanto e verissimo,bravo Francesco,uno di noi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Giovanni Montoro - 1 anno fa

    Porca miseria mi vengono i brividi bravo ciccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. redevil - 1 anno fa

    Fantastica lettera bravo francesco, la stragrande maggioranza del popolo rosanero la pensa come te ben detto…basta ringraziare in eterno zamparini per quello che ha fatto negl anni passati conta il presente ed il futuro di una squadra citta’ e tifoserie piu’ importanti e gloriose d’italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Matteo Martino - 1 anno fa

    Intanto il Carpi vince…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. f.bonanno-8_768 - 1 anno fa

    Je suis Francesco da Venezia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Gioacchino Martorana - 1 anno fa

    Bravo Francesco.
    Zamparini ci sta prendendo in giro, sta solo incassando senza investire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Patrizio Giacomarra - 1 anno fa

    Assolutamente perfetto! Condivido ogni singola lettera di ogni parola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy