Palermo-Juventus 0-0: poche emozioni al Barbera, il commento del primo tempo

Palermo-Juventus 0-0: poche emozioni al Barbera, il commento del primo tempo

Primo tempo povero di emozioni quello del Barbera tra Palermo e Juventus: nell’anticipo che apre la 27esima giornata di Serie A, il punteggio è fermo sullo 0-0. Ridotte le occasioni da gol, ma.

Commenta per primo!

Primo tempo povero di emozioni quello del Barbera tra Palermo e Juventus: nell’anticipo che apre la 27esima giornata di Serie A, il punteggio è fermo sullo 0-0. Ridotte le occasioni da gol, ma tanto agonismo fatto vedere da entrambe le compagini.

I rosanero, schierati con il consueto 3-5-2, lasciano l’iniziativa alla formazione di Allegri che non riesce a scardinare la difesa a protezione di Sorrentino (quest’oggi capitano, in luogo di Barreto). Due volte Lichtsteiner, un’altra Chiellini e poi Tevez e Sturaro. Questi gli autori delle poche conclusioni concesse dai padroni di casa alla Vecchia Signora. Vecchia Signora che difficilmente si fa trovare impreparata dai contropiedi imbastiti da Vazquez e soci. E’ proprio il Mudo che a metà del primo tempo imbecca Rigoni in area di rigore. L’ex Chievo termina a terra dopo un contrasto con Chiellini, ma per Guida non ci sono gli estremi per il penalty (la moviola dirà un po’ il contrario). Non del tutto condivisibile la direzione della gara da parte del fischietto di Torre Annunziata che ha contenuto le ammonizioni per buona parte della prima frazione e poi ne ha estratti due nei confronti dei rosanero, uno all’indirizzo di Andelkovic e l’altro per Vazquez.

Non proprio soddisfatto Beppe Iachini dell’atteggiamento dei suoi: non avendo nulla da perdere, il tecnico marchigiano ha più volte richiamato i suoi difensori rei – a suo modo di vedere – di cercare troppo spesso il retropassaggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy