Palermo in Serie C, la reazione della Curva Nord 12: “In piazza contro tutti, combattiamo!”

Palermo in Serie C, la reazione della Curva Nord 12: “In piazza contro tutti, combattiamo!”

La Curva Nord 12 si riunirà domani in piazza per contestare la sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha retrocesso il Palermo in Serie C

La Curva Nord 12 chiama a raccolta i tifosi per contestare la sentenza emessa dal Tribunale Federale Nazionale in merito alle irregolarità amministrative perpetuate negli scorsi anni dal Palermo.

La Giustizia Sportiva ha condannato il club di Viale del Fante all’ultimo posto della classifica di Serie B, retrocedendolo in terza categoria. La decisione del TFN è immediatamente divenuta esecutiva per mano della Lega B, che ha scelto di non rinviare i play-off — che avranno inizio regolarmente venerdì — e di non far giocare i play-out.

Gli ultras rosanero, però, non intendono sottostare a tale decisione e hanno manifestato, attraverso la loro pagina Facebook, l’intenzione di sostenere la società nella battaglia legale che si appresta ad avere inizio. Il club di Viale del Fante, infatti, si affiderà agli altri gradi di giudizio sperando in una modifica della sentenza emessa in primo grado. L’appuntamento per i supporters è domani mercoledì 15 maggio alle ore 21.00 a Piazza Verdi.

Di seguito il messaggio rivolto dalla CN12 a tutti i tifosi .

“Appuntamento a domani ore 21:00 davanti al Teatro Massimo! Hanno calpestato i nostri colori, facciamo uscire il nostro orgoglio, uniamoci in un solo corteo, urliamo la nostra rabbia, dimostriamo che Palermo è viva ed è pronta a difendere il proprio nome. Scendiamo in piazza contro tutti. ORA O MAI PIÙ !!! Uniti, compatti, Palermo COMBATTI!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy