Palermo: il confronto Ballardini-Iachini e il nuovo che avanza Guillermo Barros Schelotto è un vincente per natura

Palermo: il confronto Ballardini-Iachini e il nuovo che avanza Guillermo Barros Schelotto è un vincente per natura

I numeri incoronano il nuovo tecnico del Palermo

Commenta per primo!

Finito il girone di andata è tempo di tirare le somme. Ballardini chiude la sua esperienza a Palermo con 7 punti in 7 partite, con una media di 1 punto a partita. Il suo predecessore aveva collezionato 14 punti in 12 partite e una media punti di 1,1 a gara. Prima di essere esonerato a novembre, Iachini aveva lasciato i rosa a +3 sulla zona retrocessione con 12 gol fatti e 16 subìti, con la vittoria di Verona il Palermo lascia la zona retrocessione con un’incoraggiante +6. Con Ballardini, però, il Palermo ha segnato con il contagocce (6 reti) e subìto molto di più (13 reti).
Toccherà ora al nuovo tecnico Guillermo Barros Schelotto provare a invertire il trend. Da allenatore, Schelotto ha una media punti partita molto alta. Prendendo in esame il periodo 2012/13 fino alla stagione 2015/16 (08 dicembre 2015, ultima gara con il Lanùs), Schelotto ha disputato 159 gare con una media punti di 1,65; 44,7 % Vittorie, 30,8 % Pari, 24,5 % Sconfitte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy