Palermo-Genoa: le probabili formazioni, emergenza da ambo le parti. El Kaoutari verso l’esordio, ora tocca a Quaison

Palermo-Genoa: le probabili formazioni, emergenza da ambo le parti. El Kaoutari verso l’esordio, ora tocca a Quaison

84 giorni dopo l’ultima gara dello scorso campionato il Palermo ricomincia la sua avventura in Serie A affrontando un Genoa rabberciato quanto insidioso. I rosanero non hanno ancora sostituito.

Commenta per primo!

84 giorni dopo l’ultima gara dello scorso campionato il Palermo ricomincia la sua avventura in Serie A affrontando un Genoa rabberciato quanto insidioso. I rosanero non hanno ancora sostituito Belotti e Dybala, si presenteranno perciò al Barbera con un attacco sperimentale. In porta l’insostituibile Sorrentino, con Vitiello, Gonzalez e El Kaoutari a protezione. Unica possibile alternativa la presenza di Andelkovic al posto del marocchino. In mediana Iachini va sul sicuro e si affida a Jajalo, Rigoni e Chochev. Sulle fasce la collaudata coppia di esterni formata da Rispoli e Lazaar, mentre in attacco Vazquez dovrebbe avere al suo fianco il duttile Quaison.

Il Genoa, momentaneamente orfano di Perin, schiera Lamanna in porta e De Maio, Burdisso e Marchese a completare la difesa. A centrocampo diverse assenze costringono Gasperini ad affidarsi a Tino Costa e Kucka, con Cissokho e Laxalt a lavorare sugli esterni. In attacco Lazovic, Pandev e Ntcham.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Chochev, Rigoni, Jajalo, Lazaar; Vazquez; Quaison. Allenatore: Giuseppe Iachini.

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Tino Costa, Kucka, Laxalt; Lazovic, Pandev, Ntcham. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy