Palermo-Frosinone 2-1: i rosanero chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco, ancora GOLdaniga

Palermo-Frosinone 2-1: i rosanero chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco, ancora GOLdaniga

2 commenti

Al Barbera va in scena la partita della verità che potrebbe decidere il futuro di Davide Ballardini e il prosieguo del campionato del Palermo che ha bisogno di portare a casa questi tre punti in un match che risulta essere a tutti gli effetti uno scontro salvezza. Al termine della prima frazione di gioco i rosanero stanno conducendo la gara con il risultato di 2-1 grazie alle reti messe a segno da Goldaniga e Vazquez, per il  Frosinone è andato in gol Sammarco. Gli undici di mister Ballardini hanno mostrato carattere e  hanno fatto intravedere un buon gioco sebbene la difesa frusinate abbia dimostrato troppa debolezza, adesso sarà importante conquistare questi tre punti per scacciare le critiche e soprattutto per risalire la classifica.

LE SCELTE – In casa Palermo mister Ballardini ha spiazzato tutti e ha lasciato in panchina Alberto Gilardino preferendogli il serbo Uros Djurdjevic al fianco di Trajkovski con Vazquez dietro; confermato il centrocampo con Chochev, Hiljemark e Jajalo.

ASSALTO PALERMO – Non trascorrono neanche cinquanta secondi e il Palermo rischia di andare in vantaggio con Djurdjevic che ha sfruttato al meglio un cross di Struna e ha colpito a colpo sicuro dall’interno dell’area, a negare la gioia del gol ci ha pensato il palo. Il gol era nell’aria e al 4′ su una punizione battuta magistralmente da Hiljemark, è Goldaniga – in posizione dubbia – a battere Leali per la prima volta con una facile deviazione a pochi metri dalla porta ciociara. Al 10′ ecco il secondo legno per i rosanero, arrivato dopo una conclusione dai venti metri di Oscar Hiljemark; anche in questa occasione il palo ha anticipato la rete in casa Palermo e infatti al 16′ dopo una bella azione corale imbastita da Vazquez e Chochev e proprio il bulgaro a servire l’assist decisivo al Mudo che dall’interno dell’area ha aperto il piattone sinistro e ha battuto per la seconda volta Leali.

REAZIONE FROSINONE – I ciociari non sembrano mostrare la resa e al 24′ hanno trovato la rete del 1-2 con Sammarco che ha ribattuto in rete un tiro di Dionisi deviato goffamente da Sorrentino. Nella parte centrale della partita i gialloblu hanno provato a spingere al massimo per trovare la rete del pareggio ma le azioni sono risultate essere troppo confuse.

 

 

 

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe La Vara - 2 anni fa

    Primo tempo di grande volontà da parte del Palermo con le solite amnesie difensive e i soliti arbitraggi sfavorevoli. Dallo stadio ci è parso che almeno un rigore appare netto e l’ammonizione di Blanchard poi trasferita ad un altro compagno almeno discutibile. Comunque un passo in avanti, migliore in campo Hiljemark e stavolta Sorrentino colpevole. Speriamo bene per la ripresa perché la difesa non ci fa stare tranquilli. Forza Palermo sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. joerosanero - 2 anni fa

      tranquillo in TV si è visto benissimo ha visto bene anche l’arbitro nei 2 episodi che dici

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy