Palermo: fiato sospeso per Nestorovski. Se l’infortunio sarà confermato, ecco le soluzioni di De Zerbi

Palermo: fiato sospeso per Nestorovski. Se l’infortunio sarà confermato, ecco le soluzioni di De Zerbi

Il macedone si è fermato in allenamento dopo uno scontro con Goldaniga. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore.

7 commenti

Allarme Nestorovski

Un urlo di dolore che ha fatto subito attivare lo staff medico rosanero.

Ilija Nestorovski ha fatto “crac” nell’ultimissima parte della seduta di giovedì pomeriggio. Dopo uno scontro con Edoardo Goldaniga – durante una partitella in porzione ridotta di campo – il macedone è terminato per terra e vi è rimasto per parecchi minuti, rialzandosi dopo l’intervento dei medici. Ha dunque lasciato il campo con una vistosa fasciatura al ginocchio destro e con l’aiuto dei sanitari. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore, per comprendere la reale entità del problema occorso a tre giorni dalla sfida contro la Roma. Potrebbe rivelarsi un allarme passeggero, ma anche un infortunio serio. Il responso ufficiale arriverà a breve.

Intanto De Zerbi si interroga su come poter ovviare a un’eventuale assenza dell’ex Inter Zapresic in attacco.

ECCO LE PROBABILI SOLUZIONI

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo DM - 1 anno fa

    Vorrei vedere Lo Faso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Siciliano - 1 anno fa

    recupera per giovedì?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lezagaresr_512 - 1 anno fa

    Siamo già alla frutta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. spargi49 - 1 anno fa

    Soluzione nr.4 Zamparini centravanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco La Verde - 1 anno fa

    Con la maglia numero 9: Maurizio ZAMPARINIII

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Danilo Gariffo - 1 anno fa

    E muriu u cani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Matteo Palermo - 1 anno fa

    Ma è stato veramente goldaniga ad infortunarlo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy