Palermo: ecco le idee di Novellino, la certezza è Trajkovski

Palermo: ecco le idee di Novellino, la certezza è Trajkovski

Le prime prove del nuovo tecnico rosanero.

29 commenti

Appena arrivato in città, ha voluto mettersi all’opera. Walter Alfredo Novellino non ha perso tempo: ha incontrato la sua nuova squadra, i suoi nuovi uomini e ha iniziato a mettere in pratica le sue idee. Idee che coinvolgono particolarmente Aleksandar Trajkovski, vero motivo del contendere tra Zamparini e Iachini.

Sarà un 4-4-2 molto somigliante a quello di Ballardini: la certezza è che non si vedrà più la retroguardia a tre di stampo iachiniano. Un sistema di gioco che prevede tre centrocampisti e tre attaccanti di cui un trequartista che agisce alle spalle delle due punte più avanzate. Come detto, uno dei titolari inamovibili da ora in poi potrebbe proprio essere il macedone con la maglia n.8, definito da Zamparini l’erede di Dybala: l’ex Zulte Waregem tornerà protagonista probabilmente al fianco di Gilardino e con Vazquez alle spalle.

Nella difesa rosanero, una volta superati i problemi fisici, dovrebbe invece trovare nuovamente spazio nel ruolo di centrale Goldaniga. A destra – si legge su ‘La Repubblica‘ – riprendono a crescere le quotazioni di Struna che se la vedrà con Morganella e Rispoli. A sinistra, quando Lazaar sarà ok, sarà lui in vantaggio su Pezzella. A centrocampo sembra destinato a tornare in auge Jajalo con Hiljemark altro punto fermo del reparto.
Insomma, almeno dal punto di vista tattico, se le indicazioni verranno confermate, potrebbe trattarsi di un ritorno al passato, ma Novellino potrebbe sperimentare anche il 4-2-3-1 con due centrocampisti e un terminale offensivo che sarebbe Gilardino o, in alternativa, Djurdjevic o Balogh altro giocatore che il presidente rimproverava a Iachini di non tenere nella giusta considerazione.

29 commenti

29 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzovinci121_939 - 1 anno fa

    Leggere commenti di tifosi del Palermo che discutono il valore dei singoli giocatori fa letteralmente ridere ….una città che ha fischiato e criticato tutti da Cavani a Pastore Zahavi Barzagli Pepe Glik Darmian Liverani ilicic e gli stessi Vazquez e Dybala….bisognerebbe solo stare zitti….il pubblico di Palermo e’ incompetente sa solo criticare e lamentarsi e ciò lo ha sempre dimostrato ma la cosa più grave e’ che e’ un pubblico opportunista che tifa solo quando si vince ….Zamparini ha fatto alcuni sbagli ma ha dovuto anche operare in un brutto ambiente chiacchierone e brontolone che in quanto a passione e tifo ha molto da imparare da tante altre città

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 1 anno fa

      Sai Enzo… Così dimostri la tua competenza… Gli addetti al lavoro dicono che zampa ha sbagliato l’impossibile… alcuni dicono che sarebbe da buttare fuori a calci nelle terga, tu invece dici che ha commesso quache sbaglio, come vedi anche tu fai letteralmente ridere, e il brutto ambiente chiacchierone lo ha creato zampa, visto che di chiacchiere ne ha fatte in quantità industriale (e contnua a farne).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. nick - 1 anno fa

      veramente la piazza di palermo viene riconosciuta a livello nazionale come tranquillissima e mooooooooollllllttttttttoooooooo paziente,anzi gli opinionisti si sorprendono di come accettiamo passivamente queste buffonate,mz in un altro ambiente lo avrebbero assicutato già da anni altro che pubblico a convenienza
      sta concezione che tipo lui è dio e noi dobbiamo inginocchiarci qualsiasi cosa fa manco nel medioevo
      mi sa che di brutto chiacchierone e brontolone c’è solo quello che ti ostini a difendere tipo giapponese dopo la seconda guerra mondiale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvo da Bali - 1 anno fa

    Volevo solo aggiungere che comunque quelli che stanno criticando trajkovski erano gli stessi che criticavano vazquez nel suo primo anno a Palermo.
    Trajkoski è un buon giocatore che sicuramente con Ballardini e schelotto avrebbe mostrato più le sue doti e secondo me lui lo sa e Iachini anche ecco il motivo dell’esclusione. È un buon giocatore e spero che chi lo sta criticando non si penta solo dopo che ha lasciato Palermo ma quando ancora indosserà la maglia rosanero.
    Mi ricorda Zahavi che a palermo era criticato e poi nel maccabi tel aviv è esploso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 1 anno fa

      Io Vasquez l’ho criticato fino a domani… e continuerò a farlo.
      Non è poi quel così gran giocatore… ha qualche sprazzo di bel gioco ma è troppo lento ed egoista.

      Poi se lo metti in questa squadra, con questi giocatori, farà pure la figura di Pelè… ma mi sembra oltremono ingiustuficatamente osannato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Salvo da Bali - 1 anno fa

    Adesso ho capito la strategia di Zamparini!!!!
    Cambiare allenatore ogni partita per confondere l’avversario che cosi non saprà mai come si schiererà in campo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ciccio - 1 anno fa

    Fino a due giorni fa’ tutti a dire che siamo la squadra più scarsa della serie A ora cambiando mister e modulo diventarenno tutti campioni Ahahahahahahahahaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. antonio61 - 1 anno fa

    Conzala comu vò sempre cucuzza arresta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. VAIVIA - 1 anno fa

    Trajkovski………. tutto li il problema con Iachini, lo ha lasciato a Palermo apposta perché il sig. MZ lo deve fare giocare per forza. Iachini non lo ha nemmeno convocato perché è tra i più scarsi giocatori che ci sia in circolazione. E ora giocherà ……………………………
    Ha ragione quel Signor TIFOSO PALERMO NON TI VUOLE PIU’ ZAMPARINI DEVI ANDARE VIA…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Louie15 - 1 anno fa

    Come si fa a parlare di “titolare inamovibile” se Zamparini fra due partite è capace di cacciare anche Novellino? Scusate ma m’è venuto da ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. VitoChimenti - 1 anno fa

    Il 4-2-3-1 sarebbe perfetto. Provarlo contro il Napoli e poi utilizzarlo contro avversari piu’ abbordabili. Almeno si gioca al calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. michele - 1 anno fa

    Signori fatevene una ragione Jachini ci stava portando al baratro. Torino e Bologna….non dico Roma o Inter, ecc. ma come non vedere che con quella difesa ne prendi 3/4 a partita. Il modulo di Schelotto andava bene e c’era pure Struna il quale se gli trovi la posizione e i movimenti è un buon quarto a destra. Pure Vasquez se si muove più veloce con la palla forse un contropiede lo torniamo a fare. Speriamo in Novellino – FORZA PALERMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ippolito - 1 anno fa

    Se non li mette in vetrina a chi li vende???…detto fatto!!!…questa è la legge…e la legge va rispettata….struna in difesa da esterno contro insigne mertens hamsyk…e col suo senso della posizione contro iguain…mamma mia..che bordello….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    Novellino = sia fatta la volontà di Zamparini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    Novellino, detto anche YES MAN… Abbiamo capito che la formazione la farà di nuovo zamparini

    ZAMPARINI VATTENE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    Una certezza Trajkovski?? Ahahahahahahahaah!! Cominciamo bene…

    ZAMPARINI VATTENE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vicio64 - 1 anno fa

      scusami,credo che Trajkovski sara’un’importante innesto in attacco,ma questo e’ solo un mio pensiero,accetto anche il tuo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Noncisicrede - 1 anno fa

        Trajkovski buon innesto?

        Questo scattió due gol identici non si sa come.
        È a mio avviso negato, l’anticalcio. Non si sa muovere, non sa dribblare, pecca pure di egoismo non passando il pallone.

        Mi domando invece perché non provare Bentivegna che è messo lì a fare i filina dopo averlo richiamato a gennaio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vicio64 - 1 anno fa

          si,e’ giusto anche Bentivegna.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. vicio64 - 1 anno fa

            ma come vedi anche Gila…..

            Mi piace Non mi piace
    2. vincenzo palumbo - 1 anno fa

      e dimmi un pò quali ide migliori avresti tu super esperto di calcio, su avanti illuminaci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. phantom - 1 anno fa

    meglio se la fa il padrone, evidentemente ne capisce di più!! finalmente una formazione con un minimo di criterio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 1 anno fa

      Prima del ritorno di Iachini la faceva il padrone…e non mi sembra sia andata benissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. nick - 1 anno fa

    Tradotto la squadra la fa di nuovo il padrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Noncisicrede - 1 anno fa

    Ahah quante novità!

    Ecco che i porri come Struna e Jajalo tornano titolari.

    Grande Novellino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. pelide - 1 anno fa

    Il Presidente dispone l’allenatore esegue…così sono gli allenatori che piacciono al capo….salutiamo la A ma con tante capre in campo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ronemax - 1 anno fa

    Era logico…. zampa ha offeso Iachini perchè non faceva giocare Trajcovsky, tanto da volerne conto e ragione e adesso è più che naturale che sia diventata una certezza… unità d’intenti perfetta ! Speriamo che Traj sappia essere riconoscente (e spero che Struna e Jajalo non siano anch’essi certezze,nonostante quanto riportato nell’articolo).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. CSKALMEON - 1 anno fa

    dimenticate dello scacchiere difensivo un giocatore giá avuto in passato da Novellino e che conosce bene. CIONEK! centrale difensivo,perno del Modena e con il vizio del goal. vedrete!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Vincenzo Lupo - 1 anno fa

    Ecco già fatta la volontà di Zamparini….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy