Palermo: ecco chi è Adriano Bacconi, il nuovo collaboratore di Bruno Tedino

Palermo: ecco chi è Adriano Bacconi, il nuovo collaboratore di Bruno Tedino

La carriera del nuovo collaboratore di Bruno Tedino, ingaggiato dal patron Maurizio Zamparini

Adriano Bacconi approda al Palermo, sarà un nuovo collaboratore di Bruno Tedino.

Nato a Firenze il 25 marzo del 1964, Bacconi si è diplomato all’ISEF di Firenze nel 1989 e nel 1994 ha conseguito un Master in Scienze e tecniche delle attività fisiche. Qualche anno dopo, nel 1994, ha fondato la Digital Soccer Project un’azienda che si occupa di rilevazione statistiche e di analisi degli aspetti tecnico-tattici del calcio. Nel 2006 fonda la Bigberry Srl, specializzata nella produzione e postproduzione video di format sportivi, con la quale realizza alcune collane home video di Rai e RCS Sport quali “I miti del calcio” e “Campionato Io ti amo” oltre a “50 anni di Pallone d’Oro”.

Tra il 1989 e il 1991 è stato preparatore atletico del Pisa e in seguito per ben sette anni è stato a Brescia dove nel 1998 ha anche assunto per tre gare la carica di direttore tecnico.

Nel 1999 la sua prima esperienza da allenatore è con l’Ospitaletto, serie D, che allena anche la stagione successiva in Eccellenza; proprio durante quest’annata consegue il Diploma di allenatore professionista UEFA A al corso di Coverciano, insieme a Roberto Mancini.

Ha lavorato come commentatore tecnico in diverse trasmissioni televisive quali Goleada (1996-1997), Dribbling (2006-2008), La Domenica Sportiva (2010-2015); ha anche redatto articoli di analisi tattica per Il Mattino, il Post e il Fatto.

Fase importante della sua carriera è stata tra il 2006 e il 2010 quando fu collaboratore tecnico di Marcello Lippi in Nazionale, partecipando ai Mondiali del 2006 e del 2010 oltre che alla Confederation Cup 2009.

Nel 2011 realizza su indicazione del Presidente del Settore Tecnico Roberto Baggio lo studio di fattibilità per la realizzazione dei Centri di Formazione Federali su tutto il territorio nazionale.

Nel 2014 entra all’Inter come consulente con la mission di organizzare e coordinare l’area match analysis introducendo nuove tecnologie e formando le risorse interne a disposizione di Walter Mazzarri. Dal gennaio 2015 diventa collaboratore tecnico nello staff tecnico di Roberto Mancini. Nel gennaio 2016 termina la collaborazione col club con la risoluzione consensuale del contratto.

Da settembre 2016 collabora con la testata Tuttosport e con QN edizione di Firenze per il magazine Violaweek e dal 2017 è consulente editoriale di Rai Com. Da settembre 2017 diventa Digital Strategic Consultant di Infront Italy.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sirio Mainardi - 1 anno fa

    tutto tranne giocatori decenti, la vera cosa che manca al palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Inzerauto - 1 anno fa

    Era quello della domenica sportiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Baldi - 1 anno fa

      Si

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy