Palermo, De Angeli: “Nessuna notifica da FIGC e Tribunale. Amministratore giudiziario? Le cose stanno così…”

Palermo, De Angeli: “Nessuna notifica da FIGC e Tribunale. Amministratore giudiziario? Le cose stanno così…”

Le dichiarazioni rilasciate da Daniela De Angeli, amministratore delegato del Palermo Calcio: “Meglio concentrarsi sulla cessione della società”

L’amministratore delegato del Palermo, Daniela De Angeli, è stata intervistata ai microfoni di ‘Trm’.

Fra i temi trattati dallo storico braccio destro di Maurizio Zamparini, che lo scorso febbraio si è fatta carico del 100% delle quote del club di viale del Fante dopo l’uscita di scena di Emanuele Facile e della Sport Capital Group, anche la situazione relativa al caos societario che continua a tenere banco da diversi mesi. Il Palermo Calcio, d’altra parte, continua ad essere costantemente monitorato dalla Federazione.

“Apprendo la notizia dai media in quanto alla società non è ancora stato notificato nulla, né da parte della Federazione, né da parte del Tribunale. Se e quando accadrà inizieremo a preoccuparci, per ora penso sia meglio continuare a concentrarsi sulla quotidianità e quindi sulla cessione della società piuttosto che su altri ipotetici problemi. Se c’è la possibilità che venga nominato un amministratore giudiziario? Per ora nessuna. Se ho ricevuto convocazioni dalla Procura Federale? No, non ho ricevuto nessuna convocazione”, sono state le sue parole.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy