Palermo: Coronado in forte dubbio per la sfida contro il Cagliari. Tedino ha già pronto il sostituto

Palermo: Coronado in forte dubbio per la sfida contro il Cagliari. Tedino ha già pronto il sostituto

Il fantasista brasiliano del Palermo, Igor Coronado, potrebbe non recuperare per la sfida contro il Cagliari.

Commenta per primo!

Il fantasista del Palermo, Igor Coronado in forte dubbio per la sfida di Coppa Italia contro il Cagliari.

Oggi il tecnico Bruno Tedino scioglierà i dubbi sulle condizioni dell’ex Trapani e potrà avere certezze sulla squadra da presentare domani in campo a Torino contro la squadra allenata da Rastelli. Un undici che nella testa del tecnico trevigiano dovrebbe rimanere intatto rispetto alla sfida di domenica con la Virtus Francavilla, ma che potrebbe perdere uno degli elementi più positivi di quella che è stata la prima uscita stagionale dei rosa. Il fantasista brasiliano ha infatti lavorato a parte nel corso di tutta la settimana e nonostante un cauto ottimismo sul suo rientro, il dubbio sulla sua presenza a Torino rimane, si legge nell’edizione odierna del Giornale di Sicilia’.

Palermo: la probabile formazione in vista della sfida contro il Cagliari. Bellusci dal 1′
Tedino proverà a recuperarlo fino all’ultimo, viceversa l’ex Pordenone sarà costretto a variare il tridente. Chi sarà il sostituto del brasiliano in caso di un suo forfait? L’idea sarebbe quella di schierare dal 1′ il capitano dell’under 21 polacca Murawski in cima alla lista dei papabili sostituti, qualora l’assenza di Coronado dovesse essere confermata dall’elenco definitivo dei convocati. Meno probabile, invece, l’ipotesi di un tridente pesante con Trajkovski alle spalle di Nestorovski e La Gumina. Anche perché, dopo quanto fatto contro la Virtus Francavilla, Tedino non sembra avere alcuna intenzione di arretrare il raggio d’azione del numero 7 macedone, protagonista con una tripletta e capocannoniere della Coppa Italia dopo una sola partita giocata.

GLI INFORTUNATI – Sul fronte infortuni, la seduta mattutina di ieri non ha dato grosse novità: Balogh, Bentivegna ed Embalo proseguono col lavoro differenziato, Silva continua con le cure fisioterapiche e l’unico recuperato è Rispoli, che però potrebbe partire dalla panchina per motivi legati soprattutto alle motivazioni attuali del terzino al centro di voci di mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy