Palermo, Cannavò sulla scia di La Gumina. Porchia: “Vittoria del settore giovanile, stimolo per i ragazzi che…”

Palermo, Cannavò sulla scia di La Gumina. Porchia: “Vittoria del settore giovanile, stimolo per i ragazzi che…”

Il responsabile del settore giovanile rosanero è soddisfatto per l’esordio della punta classe 2000

Palermo scocca l’ora di Kevin Cannavò.

Dopo l’esordio nei minuti finali del match tra i rosanero e la Cremonese allo stadio Zini, l’attaccante classe 2000 dei siciliani è pronto a dire la sua e ha sfruttare l’opportunità che gli infortuni in casa rosa gli ha prospettato. Con Lo Faso, Nestorovski e Moreo fermi ai box per guai fisici, il giovane attaccante che sta facendo molto bene con la maglia della compagine Primavera sarà il vice Puscas nel match di lunedì sera contro il Foggia, con elevate chance di scendere in campo al Barbera. L’esordio vero è proprio di Cremona potrebbe essere sovrastato dall’emozione di scendere in campo nello stadio di casa, quello sempre vissuto dagli spalti e, nelle ultime settimane, dalla panchina. Occasione che Cannavò, che compirà 19 anni tra poco più di una settimana, non vorrà di certo farsi sfuggire.

Soddisfazione massima da parte del settore giovanile rosanero che, negli ultimi hanno, ha sfornato talenti e giovani palermitani oggi in giro per l’Italia o apprezzati da diversi club. E’ il caso di Antonino La Gumina che, partendo dalle retrovie dell’attacco rosanero, lo scorso anno ha trascinato i rosa verso i playoff e quest’anno ha sposato la causa Empoli in Serie A.

Siamo veramente contenti per l’esordio di Cannavò, questa è una vittoria per tutto il settore giovanile e deve essere uno stimolo per gli altri ragazzi- queste le parole del responsabile del settore giovanile del Palermo Sandro Porchia, sottolineate dalla Gazzetta dello Sport- . Il nostro obiettivo è quello di fornire giocatori alla prima squadra. E bisogna riconoscere che negli ultimi anni sono stati tanti i ragazzi che, partendo dalle giovanili, hanno esordito in A o in B con il Palermo. Kevin sta vivendo questo momento con grande entusiasmo e consapevolezza. Sa che non è un punto di arrivo ma di partenza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy